/ Sanità

Sanità | 20 gennaio 2020, 13:30

A Torino un nuovo centro per la lotta del tumore al seno: inaugurata la Breast Unit al Cottolengo

Chi ha avuto una diagnosi negativa potrà trovare qua due sale con mammografi di ultima generazione, a cui ne se aggiungono due con ecografo

A Torino un nuovo centro per la lotta del tumore al seno: inaugurata la Breast Unit al Cottolengo

A Torino un nuovo centro di Senologia Breast Unit all'ospedale Cottolengo, per la lotta contro il tumore al seno. È stato ufficialmente inaugurato questa mattina la nuova struttura, al civico 17 di via Cottolengo a Torino, dedicato alla prevenzione, diagnosi e terapia del cancro alla mammella. L'investimento per l'opera, tra macchinari ed edilizia, ammonta ad oltre un milione di euro. 

"Ogni anno presso questa struttura ospedaliera - spiega il Direttore Sanitario Roberto Russo - vengono fatte 9 mila mammografie: fortunatamente molte donne risultano sane e viene confermato l'appuntamento successivo". Chi ha una diagnosi negativa potrà trovare qua due sale con mammografi di ultima generazione, a cui ne se aggiungono due con ecografo.

Alla strumentazione si affianca un team multidisciplinare di esperti coinvolti nella diagnosi e cura delle pazienti (radiologia, anatomia patologica, chirurgia, chirurgia plastica ricostruttiva, oncologia medica, radioterapia, fisatria, dietologia, supporto infermieristico di senologia, data manager, psico-oncologia). 

"Ogni anno - ha spiegato il Dottor Riccardo Bussone, responsabile della Chirurgia senologica presso l'Ospedale Cottolengo - in Italia si ammalano di tumore al seno circa 50 mila donne ed è la prima causa di morte nel sesso femminile tra i 35 e i 50 anni. Quelle che vengono curate nei centri di senologia specializzati hanno circa il 20% di possibilità in più di guarire rispetto a chi si è rivolto ad una struttura non specializzata".

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium