/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 14 gennaio 2021, 14:50

Iren sceglie Leonardo come partner tecnologico nell’energy trading risk management

La digitalizzazione di Iren passa anche attraverso la scelta di Bee Smart™, la prima piattaforma interamente cloud per l’Energy Trading & Risk Management

Iren

Iren sceglie Leonardo come partner tecnologico nell’energy trading risk management

Iren Mercato ha scelto Leonardo per lo sviluppo di una nuova piattaforma in Cloud di Energy Trading & Risk Management (ETRM) per gestire il processo di approvvigionamento dell’intero fabbisogno energetico del Gruppo Iren, coniugando le esigenze di flessibilità e analisi con la crescente necessità di sicurezza.

La nuova suite di Leonardo, denominata Bee Smart™, sarà in grado di gestire e ottimizzare il portafoglio di Iren, garantendo scalabilità e fruibilità in maniera sicura su tutti i più moderni dispositivi.

“La volatilità dei prezzi delle commodities e la pressione competitiva sulle vendite hanno fatto evolvere le attività sui mercati energetici verso un’elevata dinamicità con l’utilizzo di prodotti fisici e finanziari sofisticati.” - ha commentato Gianluca Bufo, Amministratore Delegato di Iren Mercato - “Abbiamo iniziato un progetto per dotarci di servizi fortemente digitalizzati con cui rendere innovativa ed efficiente la gestione delle nostre attività di supply, derisking e hedging del portafoglio. La soluzione di Leonardo risponde appieno ai requisiti di aggiornamento dinamico del portafoglio vendite nonché di interoperabilità e flessibilità richiesti dal mercato, nel rispetto delle compliance di mercato e di policy aziendali”.

Bee Smart™, oltre a rispondere agli stringenti requisiti del business, si caratterizza per un alto livello di sicurezza applicativa, in pieno accordo con le recenti normative europee relative alle infrastrutture critiche. Questa prerogativa è garantita dall’approccio “secure by design” di Leonardo, che prevede lo sviluppo di applicazioni robuste e resilienti rispetto a potenziali malfunzionamenti o attacchi informatici, così concepite sin dalla fase di progettazione, mettendo in tal modo in sicurezza il know how algoritmico di Iren. Inoltre, sposando il paradigma SaaS (Software as a Service) su “Cloud Azure” di Microsoft, la soluzione offre elevata scalabilità nelle prestazioni in funzione dei carichi di lavoro e delle tempistiche del cliente. Bee Smart™ consente il monitoraggio e l’analisi dei dati aziendali in tempo reale utilizzando tecnologie innovative, quali l’advanced analytics e il machine learning. Con l’ausilio dei Big Data, Bee Smart™ permette di salvare ogni singolo calcolo elaborato dal sistema rendendolo disponibile per successive consultazioni, grazie ad un archivio storico a capacità sostanzialmente infinita.

“La scelta della piattaforma Bee Smart™ da parte di un cliente di rilievo come IREN consolida il percorso di Leonardo nel settore dell'Energy Management, iniziato venti anni fa con la realizzazione della prima Borsa Energia italiana nei primi del 2000 e proseguito con la capillare diffusione della soluzione Energy Trading & Risk Management presso i principali operatori di mercato”, ha commentato Tommaso Profeta, Managing Director della Divisione Cyber Security di Leonardo. “Grazie alla solida esperienza maturata nell’ambito del proprio competence center dedicato al settore Energia, oggi Leonardo viene riconosciuta in questo campo come un partner di riferimento per soluzioni e servizi di eccellenza, efficienti e altamente affidabili. Quasi la totalità degli operatori e delle imprese produttrici di energia elettrica in Italia utilizza, infatti, le piattaforme di Leonardo, comprese le aziende che gestiscono il mercato stesso”.

Bee Smart™ è l’evoluzione 4.0 della precedente suite ETRM di Leonardo, operativa presso i più importanti player nazionali dal 2004, data di avvio delle contrattazioni dell’energia in Italia.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium