/ Il Punto di Beppe Gandolfo

In Breve

lunedì 12 aprile
lunedì 05 aprile
lunedì 29 marzo
lunedì 22 marzo
lunedì 15 marzo
lunedì 08 marzo
lunedì 01 marzo
lunedì 22 febbraio
lunedì 08 febbraio
lunedì 01 febbraio

Il Punto di Beppe Gandolfo | 15 febbraio 2021, 07:00

Matilda, meglio un innocente in carcere o un colpevole in libertà?

Matilda, meglio un innocente in carcere o un colpevole in libertà?

La Corte di Cassazione ha posto la parola fine all’incredibile e assurda vicenda giudiziaria legata alla morte di Matilda. Quando l’11 luglio del 2005 arrivai a Roasio, paesino in provincia di Vercelli, sembrava tutto chiaro: era morta una bimba di neppure due anni, Matilda.

Uccisa da un calcio alla schiena che le aveva spappolato gli organi interni.

In quella casa, con la piccola, c’erano la mamma Elena Romani e il suo compagno Antonio Cangialosi. Nessun altro. Quindi si sarebbe trattato solo di stabilire chi dei due aveva sferrato il calcio mortale.

Dopo 16 anni, invece, la giustizia italiana ha sancito che nessuno è condannabile per quell’ omicidio. Elena Romani accusa Antonio Cangialosi. Antonio Cangialosi dà la colpa a Elena Romani. Non essendo possibile stabilire chi dice la verità, 16 anni di indagini, processi, ricorsi, riapertura indagini, archiviazioni e assoluzioni, sono stati inutili. Anzi, sono serviti a sancire che non ci sono colpevoli.

O Matilda si è suicidata con un calcio alla schiena, oppure in quella casa è sceso un alieno che ha commesso l’infanticidio!

Oggi Matilda avrebbe 18 anni, e invece la sua vita è stata stroncata a 22 mesi da Elena o Antonio, questo è certo, ma nessuno pagherà.

Torna il vecchio dilemma: meglio un innocente in carcere o un colpevole in libertà? Io non so rispondere a questa domanda da far tremare i polsi. Certo è che se ripenso a quell’afoso pomeriggio del luglio di 16 anni fa, allo strazio di quel corpicino inerme, mi prende uno scoramento, una sfiducia, un nodo alla gola e un groppo allo stomaco che ...avrei voglia di spaccare tutto.

Beppe Gandolfo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium