/ Sport

Sport | 18 febbraio 2021, 10:56

Stasera allo Juventus Stadium va in scena l'Europa League: a Torino si sfidano Manchester United e Real Sociedad

Match in campo neutro per inglesi e spagnoli. Le squadre sono blindate nei rispettivi alberghi, il J hotel e il Golden Palace, a causa delle severe restrizioni anti-Covid per chi arriva dall'estero

Allianz Stadium, particolare dell'esterno

L'Allianz Stadium di Torino, di proprietà della Juventus

Si respira aria di Europa League a Torino e no, non c'entra la pessima prestazione offerta ieri dalla Juventus in Champions né la posizione in classifica dei bianconeri, che non assicura affatto la qualificazione alla competizione principale il prossimo anno.

L'Europa League arriva allo Stadium per davvero, con il match - in campo neutro - tra Real Sociedad e Manchester United. La scelta è stata dettata dalle restrizioni legate alla pandemia: l’Uefa ha infatti deciso di non mandare gli inglesi in Spagna, viste le varianti del Covid e l'attuale situazione drammatica nei due paesi. In particolare, la Uefa ha ritenuto opportuno evitare che il club spagnolo giocasse in casa per via del divieto di ingresso nel Paese dei voli dal Regno Unito fino al 16 febbraio (e c'era il timore che fosse prorogato). Ecco così la decisione di dirottare le due squadre su Torino.

Proprio a causa dell'emergenza Covid, le due squadre sono blindate all'interno dei loro rispettivi alberghi, il J Hotel e il Golden Palace, e si muoveranno verso lo stadio solo in prossimità del match, in programma alle 18.55. Nessun tifoso, ovviamente, sarà ammesso all'interno dell'impianto. La partita è valevole per l'andata dei sedicesimi di finale dell'Europa League e, formalmente, in casa gioca la Real Sociedad.

Curiosità: sarà l'occasione di un "ritorno" per Paul Pogba, giocatore dello United, nello stadio che lo ha visto esplodere come calciatore, quando era arrivato addirittura a indossare la maglia numero dieci della Juventus.

In attesa di capire cosa accadrà per il ritorno (è da escludere che la Real Sociedad possa volare in Inghilterra), la Uefa ha voluto intanto ringraziare la Federcalcio italiana e la Juventus "per il loro sostegno e per aver accettato di ospitare la partita".

Daniele Angi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium