/ Nichelino-Stupinigi-Vinovo

Nichelino-Stupinigi-Vinovo | 19 settembre 2021, 16:10

A Nichelino nasce la prima area cani illuminata

Da questa settimana nel quartiere Kennedy

area cani illuminata

A Nichelino nasce la prima area cani illuminata

Nichelino ha a cuore i nostri amici a quattro zampe, come testimonia la nascita di un ufficio tutela animali e la creazione di un assessorato alle politiche animaliste. Per questo, insieme alla riqualificazione della piazza Aldo Moro, nei giorni scorsi è stata ultimata anche la nuova area cani del quartiere Castello, dando così il via al piano luce cittadino delle aree di sgambamento cani.

"Ruolo sociale importante"

"Le aree cani nella società moderna hanno bisogno di essere integrate nel territorio per consentire loro di avere un ruolo sociale a funzione di presidio costante all’interno dei quartieri e permettere anche la corretta interazione Interspecifica e intraspecifica di chi le frequenta", sottolinea l'assessore Fiodor Verzola. "L’illuminazione permetterà anche la corretta fruizione degli spazi nelle ore notturne evitando così usi impropri e facilitando la raccolta delle deiezioni canine".

In attesa del canile 3.0

"Dalla prossima settimana, a seguito di numerose richieste pervenuteci dai cittadini nichelinesi, sarà illuminata anche l’area situata nel quartiere Kennedy e, a seguire, le altre aree che presentano problemi di visibilità notturna, fatta eccezione di quella presente nel Boschetto, dove giustamente vige un vincolo di rispetto della fauna selvatica", ha aggiunto Verzola, in attesa che diventi realtà il progetto del canile 3.0.

Contestualmente, a Nichelino partirà tra pochi giorni il progetto di pubblica utilità “responsabilità pubblica e decoro urbano”, il quale si occuperà, tra le altre cose, della manutenzione ordinaria delle aree del territorio. Perché il taglio dell'erba, l'eliminazione degli infestanti e la chiusura buche aiutano a rendere migliore una città.

Massimo Demarzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium