/ Sport

Sport | 17 novembre 2021, 08:00

Settimo ha la sua "casa" dello sport: inaugurato in nuovo Palazzetto "Pala200"

Piastra: "Il nome Pala200 celebra tutti gli sportivi d'Italia e in particolare di Settimo senza distinzioni"

Foto di Tancredi Pistamiglio

Foto di Tancredi Pistamiglio

Apre i battenti la nuova casa dello sport di Settimo Torinese. Il nuovissimo "Pala200" è stato inaugurato nella giornata di ieri, martedì 16 novembre alla presenza del presidente del Coni Giovanni Malagò, del campione olimpico Fabio Basile, medaglia d'oro alle Olimpiadi di Rio, della sindaca Elena Piastra e dell'assessore Daniele Volpatto e del presidente della Regione Alberto Cirio.

Realizzato per essere uno spazio polivalente, il palazzetto è ecosostenibile, moderno e pronto ad accogliere eventi di caratura nazionale ed internazionale, oltre che ospitare le associazioni sportive locali e non solo. 

Chi ospiterà

Oltre al judo, sarà utilizzato anche dalla pallavolo, dal basket, dal calcio a 5, dalla ginnastica ritmica, dalle arti marziali. Potrà ospitare 1100 posti per un totale di 1450 metri quadrati di area gioco.

Ma non solo. Sono presenti anche tre palestre per il fitness e le attività motorie, una spa, una sala conferenze attrezzata, un ristorante con cucina ed un centro medico. 

Perchè Pala200?

Il nome non è stato scelto a caso. Il Pala200 rende infatti omaggio ad un prestigioso traguardo: la 200ma medaglia d'oro olimpica dello sport italiano è stata conquistata proprio da Fabio Basile nel 2016.

Dopo il taglio del nastro, è stata la volta di un amichevole di pallavolo tra la Nazionale femminile under19 ed il Volley Parella e l'incontro di calcio femminile Borgonuovo Settimo - Academy Rosta.

"E' un bel momento per la città - ha dichiarato la Sindaca Piastra -, con il Pala200 apriamo finalmente la nuova, grande e accogliente casa dello sport di Settimo. Inauguriamo finalmente uno spazio dove si potranno ospitare i grandi eventi, non solo sportivi, di livello nazionale e internazionale". 

Poi aggiunge: "Un impianto che vorremmo aperto e partecipato, una nuova centralità metropolitana in un'area della città in forte sviluppo. Il nome Pala200 vuole celebrare tutti gli sportivi d'Italia e in particolare di Settimo senza distinzioni di disciplina, di genere abilità, livello e talento".

"Si conclude oggi un lungo percorso, che ha visto al lavoro la vecchia giunta e l'attuale - dice Daniele Volpatto, assessore allo sport -. Per la città ma anche per tutto il territorio metropolitano il palazzetto dello sport rappresenta un'occasione di sviluppo e promozione importante per diverse discipline sportive".

Giovanni Malagò che si è complimentato con il Comune di Settimo: "Ho visto tanti impianti: questo è essenziale, elegante e polifunzionale. Il Coni è orgoglioso di una casa di questo tipo dove tante associazioni troveranno posto". 

Il palazzetto è costato 6,2 milioni di euro di cui 5,7 stanziati dal Cipe proprio dopo l'impresa di Basile.

a.g.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium