/ Attualità

Attualità | 03 giugno 2022, 07:45

Venaria si prepara ad ospitare la prima edizione del "Trofeo Reale"

Dal 10 al 12 giugno un torneo di calcio per incentivare il legame e la visibilità dei territori dove è presente una Residenza Reale Sabauda

impianto don mosso di venaria

Venaria si prepara ad ospitare la prima edizione del "Trofeo Reale"

Con il patrocinio del Comune di Venaria Reale e del Consorzio delle Residenze Reali Sabaude “La Venaria” il 10, 11 e 12 giugno prossimi, presso l’impianto sportivo “Don Mosso Venaria R.” si terrà la prima edizione del “Trofeo Reale”

Il trofeo è un un torneo calcistico volto ad incentivare il legame, la conoscenza e la visibilità reciproca delle istituzioni, cittadini e società calcistiche attive nei comuni e territori dove è presente una Residenza Reale Sabauda, parte del sistema di Regge e Castelli piemontesi dichiarato dall'Unesco "patrimonio dell'Umanità". 

Utilizzare il gioco del calcio non più come fine, ma come mezzo per aggregare ad un momento di sport anche una proiezione di più ampio respiro, rafforzando il turismo (in primis di prossimità) ed una maggior consapevolezza della storia e del legame dei nostri territori.  

Rendere il calcio, lo sport più amato e seguito in Europa, un propulsore di iniziative che da esso si slegano per diramarsi verso i nostri monumenti, le nostre città e le nostre famiglie, accelerando di fatto un processo di condivisione e divulgazione che ancora oggi rimane troppo spesso limitato ad un livello istituzionale. 

Il presidente dell’Asd Venaria Reale Calcio Antonio Esta dichiara: "Dopo due anni tremendamente difficili come quelli appena trascorsi è necessario, ora più che mai, unire le forze e ripartire, insieme. Il Trofeo Reale nasce quindi con l’obiettivo di rafforzare le relazioni, le opportunità e le energie dei nostri territori, mettendo a sistema una manifestazione capace di integrare Sport, Cultura e Turismo grazie ad un programma volto a condividere con i Comuni, con la Regione Piemonte ed il Consorzio delle Residenze Reali un grande momento di aggregazione e visibilità". 

Il sindaco di Venaria Reale Fabio Giulivi si congratula per il progetto, in cui crede fortemente e, dove attraverso lo stesso, il sistema della cultura esce dai classici confini, ad esempio attraverso lo sport che, consente di avvicinare pubblici diversi che certamente potranno apprezzare le bellezze del territorio.

Conclude il Direttore del Consorzio delle Residenze Reali Sabaude, Guido Curto che, dichiara: "Il Trofeo Reale è un'iniziativa lodevole che sposiamo in pieno per più ragioni: innanzitutto perché volta a valorizzare il legame tra le Residenze Reali e il territorio che le ospita attraverso il coinvolgimento di più soggetti non solo istituzionali e gli stessi cittadini, poi perché riesce a coniugare l'attività sportiva con i nostri simboli culturali più rappresentativi promuovendone nel contempo la conoscenza reciproca. Spero che si tratti di una prima edizione, con altre previste in crescendo nel prossimo futuro"

Un evento moderno e innovativo, con uno sguardo ambizioso, positivo, sinergico sul futuro dei nostri giovani, delle nostre famiglie, delle nostre città.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium