/ Politica

Politica | 23 febbraio 2023, 12:00

Primarie: stasera Bonaccini al Cap10110, Schlein sabato a Porta Palazzo. Lo Russo:"Csx tornerà a vincere elezioni"

Domenica le consultazioni per la scelta del nuovo segretario nazionale. Il sindaco:"Il Pd è l’unico partito che crede ancora nel valore partecipazione”

Domenica le consultazioni per la scelta del nuovo segretario nazionale

Domenica le consultazioni per la scelta del nuovo segretario nazionale

Stasera Stefano Bonaccini alle 21 al Cap10100 di corso Moncalieri, mentre sabato Elly Schlein alle 10.30 sotto la Tettoia dell’Orologio del mercato di Porta Palazzo. Sono questi i luoghi di Torino dove i due candidati alla Segreteria nazionale del Pd hanno deciso di chiudere la loro campagna, a livello regionale, in vista delle Primarie del 26 febbraio. Il governatore emiliano parte favorito nella corsa per guidare i dem: la scorsa settimana si sono concluse le consultazioni negli 80 circoli della Città Metropolitana. Su 3.399 partecipanti al voto in provincia di Torino, Bonaccini si è imposto con 1.820 preferenze (53,86%), seguito da Schlein con 1.075 (31.81%).

Chi sostiene Bonaccini

Anche a livello di sostenitori, il presidente dell’Emilia Romagna, guida la classifica. In suo favore si sono schierati i popolari, con in testa la vice Segretaria Regionale del Pd Monica Canalis e l'ex parlamentare Stefano Lepri, i sindaci Sonia Cambursano (Strambino), Emanuele Gaito (Grugliasco), Paolo Montagna (Moncalieri), Elena Piastra (Settimo), Alessandro Sicchiero (Chieri) Giampiero Tolardo (Nichelino). A sostenerlo anche il candidato alla Segreteria Regionale dem Domenico Rossi, l'ex assessore del Comune di Torino Enzo Lavolta ed il sindaco di Torino Stefano Lo Russo.

"Csx tornerà a vincere le elezioni"

E proprio il primo cittadino del capoluogo piemontese oggi, a margine di un evento al Circolo dei Lettori, è intervenuto sulle Primarie. “Sono un momento – ha sottolineato - di grande apertura e democrazia: il Pd è l’unico partito che crede ancora nel valore partecipazione”. E nonostante la sconfitta alle politiche e alle Regionali di Lombardia e Lazio, Lo Russo guarda con fiducia al futuro: “Siamo consapevoli delle difficoltà di carattere politico”. “Sono convinto – ha poi aggiunto - che chiunque uscirà vincitore dalle Primarie saprà farsi parte attiva per tenere unito il partito, così come costruire un centrosinistra che trovi di nuovo la forza per andare a vincere le elezioni. E sono convito che questo capiterà”.

Chi sostiene Schlein

E dopo l’appuntamento di Bonaccini questa sera alle 21 in corso Moncalieri 18, sabato Schlein sarà in piazza della Repubblica alle 10.30. Ad appoggiare la parlamentare la sinistra più ambientalista e legata al tema dei diritti, tra cui: l'assessore comunale alla Mobilità di Torino Chiara Foglietta, l'ex parlamentare europeo Daniele Viotti, la deputata cuneese Chiara Gribaudo, il consigliere regionale Maurizio Marello e la sindaca di Cuneo Patrizia Manassero.

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium