ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 04 giugno 2023, 17:54

Torre Pellice: una squadra di volley per aiutare chi aiuta

Il primo giugno è nata ‘Rush Hour’ da un’idea del giovane pinerolese Daniel Druetta

Un’immagine del video di TikTok di allenamento della nuova squadra

Un’immagine del video di TikTok di allenamento della nuova squadra

“Io sono un volontario di pubblica assistenza e la squadra di pallavolo nasce con la volontà di aiutare le associazioni di volontariato che hanno bisogno di fondi per realizzare i loro progetti”.

Il 22enne pinerolese Daniel Druetta presenta così ‘Rush Hour’, una nuova realtà associativa, affiliata all’Aics Biella, che mette insieme un gruppo di giovani. Il primo giugno è arrivata la formalizzazione di un gruppo che da qualche giorno ha iniziato a muovere i suoi passi con i primi allenamenti.

Il nome in italiano significa ‘Ora di punta’, che è il bar torrese di cui Druetta è contitolare: “È una dedica a mia madre che mi ha aiutato ad aprire il locale”. La scelta del volley è legata alla sua esperienza di 8 anni in questo sport.

La nuova associazione intende organizzare partite di beneficienza dove raccogliere fondi per cause specifiche, di volta in volta, magari incrociandosi sotto rete proprio con la realtà destinataria dell’aiuto. “Inoltre c’è una carenza di giovani nel volontariato. Questa squadra è un’occasione di fare del bene con un impegno di un paio di allenamenti al mese. Ma anche è un’opportunità di inclusione, per chi vuole passare del tempo in compagnia, facendo sport” sottolinea.

Al momento i componenti, prevalentemente del Pinerolese, con un’età dai 18 ai 40 anni, sono: Guido Accusani, Alessia Caffarelli, Maverick Giordan, Jenny Cairus, Jessica Lo Iacono, Elisa Boccia, Diego Berin, Mattia Brunetti, Alice Mainardi, Sara Boccia, Alice Buffa, Giulia Corna e Andrea Ostorero. Gli allenamenti si tengono nelle palestre della zona da Luserna San Giovanni a Barge, “mentre le gare intendiamo giocarle al Palazzetto Le Cupole di Torino”. Il progetto ha una pagina Facebook che illustra le novità e tramite cui si può entrare in contatto con l’associazione.

Marco Bertello

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium