/ Politica

Politica | 06 dicembre 2023, 15:45

A Rivoli il Pd lancia la “Costituente del centrosinistra” verso l'appuntamento con le comunali

Vi fanno parte Europa Verde-Sinistra Civica, +Europa Rivoli, Rivoli Mi Riguarda, Rivoli al Centro, Italia Viva - Riformisti per Rivoli e PD di Rivoli, che auspicano un coinvolgimento anche del M5S

bandiera pd

A Rivoli il Pd lancia la “Costituente del centrosinistra” verso l'appuntamento con le elezioni comunali

Una nota congiunta di Europa Verde-Sinistra Civica, +Europa Rivoli, Rivoli Mi Riguarda, Rivoli al Centro, Italia Viva - Riformisti per Rivoli e PD di Rivoli lancia il progetto del tavolo “Costituente del centrosinistra” in vista del prossimo appuntamento elettorale per il rinnovo dell'Amministrazione comunale.

"In questi ultimi cinque anni di opposizione a Rivoli, il centrosinistra ha svolto un lavoro incisivo sia all'interno del Consiglio comunale che all'esterno, mirando alla costruzione di un'alternativa solida. Alternativa a chi si sottrae alle proprie responsabilità, alimentando paure, ricercando il capro espiatorio in ogni situazione e mai proponendo soluzioni. Si è costituito, quindi, il tavolo della “Costituente del centrosinistra”. Un luogo dove partiti e società civile si sono potuti liberamente confrontare su priorità, sogni e desideri. È stato un lavoro importante che ha voluto unire le diverse forze politiche sulle proposte e sulla visione della Città. Era necessario ricompattare un centrosinistra frammentato dopo le ultime elezioni ed era fondamentale farlo non “contro” qualcuno o qualcosa, ma “a favore” di punti programmatici e proposte.

Insomma, di una nuova Rivoli. Il lavoro è stato corposo e il confronto ha reso possibile individuare i principali temi su cui lavoreremo insieme nell’elaborazione di un programma che verrà scritto con i cittadini e per i cittadini.  Partire e ripartire dall’organizzazione interna della macchina comunale. Semplificazione, digitalizzazione, trasparenza e partecipazione saranno i principi guida.  

Rafforzare il nostro territorio attraverso una prassi che coniughi la sostenibilità ambientale con lo sviluppo economico, sociale e culturale. La Collina Morenica deve essere non solo tutelata e salvaguardata, ma valorizzata, portandola a diventare protagonista delle politiche ambientali e turistiche della Città. Politiche per il rilancio del turismo che vedranno la valorizzazione della cultura, della storia, dell'identità e delle tradizioni quali fattori di competitività per le nostre imprese e per il tessuto economico cittadino. Un punto essenziale di questo progetto deve portare ad una reale integrazione del Castello e della sua mostra di arte contemporanea con la Città. Un percorso che passi anche dalla sicurezza, attraverso la creazione di presidii che rendano vive aree della Città al momento abbandonate.  Le attività sportive, ricreative e commerciali con la loro ricaduta positiva sul territorio possono contrastare il degrado e la delinquenza. 

Si sta lavorando a una Città inclusiva, dove i diritti e le pari opportunità siano per tutti, accogliente e adatta a tutte le abilità, che risponda alle esigenze delle famiglie con bambini piccoli, degli anziani, dei giovani e delle persone con disabilità motorie, sensoriali e cognitive. Un Percorso che riconosca nella Pace, nell’Antifascismo e nella Solidarietà le stelle polari che guidano la nostra comunità. 

Promuovere e valorizzare il coinvolgimento attivo delle scuole e dei giovani nella nostra Rivoli anche attraverso i luoghi della partecipazione, quali Consulte e Tavoli Educativi. Riteniamo che i giovani non siano un argomento da trattare e archiviare, ma attori e portatori di valore inestimabile da tenere ben presente in ogni singola scelta e in ogni tematica che verrà trattata nel programma. Un approccio trasversale che metta al centro i bisogni dei giovani nelle scelte dell’Amministrazione. 

Su queste basi si sono riuniti partiti e gruppi civici: Europa Verde-Sinistra Civica, +Europa, Rivoli Mi Riguarda, Rivoli al Centro, Italia Viva-Riformisti per Rivoli, Partito Democratico. Un gruppo che è aperto ad accogliere nei prossimi mesi tutti coloro che vorranno contribuire alla creazione di quella visione di Città che Rivoli ha tanto bisogno di ritrovare. Un percorso a disposizione di tutti coloro che si rispecchiano negli stessi valori di riferimento.  

Questi mesi di lavoro hanno portato la coalizione, attraverso il contributo nella discussione di ogni suo componente, a individuare nella persona di Alessandro Errigo il candidato Sindaco, manifestando la necessità di lavorare “a quattro mani” con la Città per la stesura del programma.  Mettendo al centro i temi e gli obiettivi, invitiamo alla partecipazione e al confronto il gruppo di Azione presente a Rivoli e siamo fiduciosi di trovare ulteriori punti di incontro con il Movimento 5 Stelle. Auspichiamo che il tavolo di lavoro comune possa allargarsi ulteriormente nelle prossime settimane e mesi. Crediamo nel confronto democratico che non preveda pregiudiziali, ma proposte e condivisione di intenti per una Rivoli del 2024 diversa.

Come centrosinistra unito lotteremo per una città moderna, inclusiva, vivibile, sostenibile e solidale in grado di rispondere alle esigenze della nostra comunità", conclude la nota.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium