/ Sport

Sport | 08 febbraio 2024, 15:33

Un quadruplo axel verso le Universiadi: Ilia Malinin si unisce allo spettacolo del Palavela

Il pattinatore che ha scritto la storia del pattinaggio su ghiaccio sarà il 24 febbraio al Lights On U insieme a Carolina Kostner

Un quadruplo axel verso le Universiadi: Ilia Malinin si unisce allo spettacolo del Palavela

Un quadruplo axel verso le Universiadi: Ilia Malinin si unisce allo spettacolo del Palavela

Ilia Malinin ha scritto la storia del pattinaggio su ghiaccio realizzando, unico al mondo, un quadruplo axel. Il giovane statunitense potrà essere ammirato, insieme ad altri pattinatori di rilevanza internazionale capitanati da Carolina Kostner, il 24 febbraio al PalaVela al Lights On U.

Lo spettacolo fa parte del programma di avvicinamento ai Giochi Mondiali Universitari di Torino del gennaio 2025, dov'è Malinin potrebbe partecipare in quanto studente della George Mason University in Virginia. Durante il Lights On U verrà inoltre svelata la mascotte della rassegna.

Per ogni biglietto venduto sarà devoluto un euro a UGI (Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini), l'associazione di volontariato del Regina Margherita che offre supporto alle famiglie e sostegno alla ricerca e alla cura sui tumori pediatrici.

"Siamo a ridosso di uno degli avvenimenti più importanti del percorso per i Giochi - ha dichiarato il presidente del comitato organizzatore Alessandro Ciro Sciretti - La sostenibilità sociale è uno dei pilastri di un grande evento, ci teniamo di restituire al territorio l'opportunità di poter gestire un evento di questo tipo e quindi iniziamo proprio con Lights On U e UGI: una parte dell'incasso dei biglietti verrà devoluto all'associazione. Spero che possa essere un primo pezzo di una collaborazione più ampia in vista dei Giochi del prossimo gennaio".

"Per i bambini che assistiamo lo sport è importantissimo - ha commentato Marcella Mondini, segretario generale di UGI - per loro significa andare oltre la malattia. UGI fa parte del tessuto della città come associazione di volontariato che opera per dare maggior benessere e accompagnare le famiglie in un percorso così duro e difficile e per questo ringraziamo l'opportunità che ci hanno dato gli organizzatori".

Francesco Capuano

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium