/ Cronaca

Cronaca | 28 febbraio 2024, 13:15

Eredità Marella Agnelli, udienza davanti al tribunale del Riesame sul materiale sequestrato

I legali di due dei tre indagati, John Elkann e Gianluca Ferrero, hanno presentato ricorso per ‘vizio di motivazione’

Eredità Marella Agnelli, udienza davanti al tribunale del Riesame sul materiale sequestrato

Eredità Marella Agnelli, udienza davanti al tribunale del Riesame sul materiale sequestrato

E’ iniziata al Palazzo di giustizia di Torino davanti al tribunale del Riesame l’udienza che dovrà valutare i sequestri disposti dalla procura di Torino nell’ambito dell’inchiesta sull’eredità di Marella Caracciolo, vedova di Gianni Agnelli.

I legali di due dei tre indagati, John Elkann e Gianluca Ferrero, hanno presentato ricorso per ‘vizio di motivazione’: nella sostanza ciò che gli avvocati contestano è la pertinenza e la proporzione tra la quantità di materiale sequestrato il 7 febbraio scorso, tra atti e dispositivi elettronici, e il capo di imputazione che riguarda le dichiarazione fiscali di Marella relative agli anni 2018 e 2019.

I giudici, dunque, dovranno valutare la proporzione tra il reato contestato e il sequestro. All’udienza sono presenti i legali di Elkann, Federico Cecconi, Paolo Siniscalchi e Carlo Re, per Ferrero gli avvocati Paolo Davico Bonino e Marco Ferrero. In aula anche l’aggiunto Marco Gianoglio e i sostituti Mario Bendoni e Giulia Marchetti.

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium