/ Sport

Sport | 31 marzo 2024, 18:09

Basket, la Fortitudo che si laurea campione del XXVI° Memorial Marco Ercole & Bruno Gontero

Tutti i risultati

Basket, la Fortitudo che si laurea campione del XXVI° Memorial Marco Ercole & Bruno Gontero

Sveglia all’alba per Verona e Next Gen che sono le prime a scendere in campo al PalaCus alle 8:30. Partita equilibrata nei primi 15 minuti, poi i veneti trascinati dal solito Magagnotti prendono il largo e chiudono il secondo quarto sul +10 e il terzo sul +20. Finisce 68-45.

Al PalaEinaudi, invece, il primo match di giornata è tra Herons Young Montecatini e Pallacanestro Marsala. Partita a lunghi tratti equilibrata, con Renieri e Massetti su sponda Montecatini e un ispiratissimo Iacono (26 punti) dall’altra. Nel secondo tempo i toscani alzano il ritmo e stringono ancora di più le maglie in difesa. Finisce 68-45, con Herons Young che conquista il 9° posto.

Partita a due facce, invece, quella di via Panetti tra Cus Torino e Lo.Vi Borgaro. Per i primi 20-25 minuti si prefigura un finale scoppiettante, ma i ragazzi di coach Lastella hanno idee diverse e dominano l’ultimo quarto d'ora in entrambe le metà campo. Finisce 79-48 per Lo.Vi.

In contemporanea, a Moncalieri c'è aria di derby per il 5° posto: i ragazzi di coach Trovato affrontano i Lions di coach Mosso. E’ l’equilibrio a farla da padrone nel primo tempo, poi però un parziale di 14-0 di Collegno spacca in due la partita sul finire del terzo quarto. Moncalieri prova a riprendersi, ma fatica molto in attacco e concede troppi rimbalzi offensivi agli avversari. Termina 67-82.

Mentre al PalaCus si gioca la finale a senso unico per la medaglia di bronzo, dominata dall’inizio alla fine da TNA (Bamawo 26 punti) contro Eridania (Ruffo 27), al PalaEinaudi va in scena la finalissima dall’accento fortemente bolognese. Da un lato i verdissimi di BSL San Lazzaro, dall’altro in maglia blu la SG Fortitudo. Avvio dai ritmi altissimi, con il pressing a tutto campo di BSL che mette in serie difficoltà gli avversari. Con qualche giro in lunetta e soprattutto con maggior lucidità nel superare la metà campo, i fortitudini rientrano in partita e guadagnano il +1 a tre giri d’orologio dalla prima sirena. Un parziale di 7-0 firmato Gostinelli ricaccia indietro la Fortitudo che però con una tripla di Tolomelli e un canestro da sotto rientra sul -1 dopo i primi 10’. BSL parte ancora forte e si porta sul +4 dopo due minuti. La Fortitudo, seppur con qualche errore di troppo, non lascia comunque mai scappare BSL e alla boa del quarto si riporta in vantaggio di tre lunghezze dopo due giri perfetti in lunetta di Tolomelli e Govoni. All’intervallo BSL insegue di 6.

Al rientro in campo - dopo l’estrazione dei primi 10 Premi della Lotteria Gialloblù BSL prova più volte a riavvicinarsi. La Fortitudo viene però trascinata da Tolomelli che si carica la squadra sulle spalle. Il terzo quarto finisce 70-66 per la Fortitudo dopo un coast to coast convertito in due punti di Govoni.

Con il quinto fallo fischiato proprio a Govoni a inizio periodo, l’inerzia della partita sembra passare dalla parte di BSL, ma TolomelliShetiwi e Bellini ci mettono poco a piazzare un break che li porta sul 82-72 a 4 minuti e spiccioli dall’ultima sirena. Moro da tre punti e Mazzone da sotto canestro riavvicinano BSL a due possessi pieni di distanza con 2:30 da giocare. E dopo tre tentativi sbagliati, ma due rimbalzi consecutivi sul proprio errore, Mazzone va in lunetta e accorcia ancora il gap. Tolomelli si fa spazio in area e da sotto mette l’appoggio che sembra chiudere i conti a 1:40 dalla fine. Due cattive gestioni offensivi della Fortitudo e 4 punti in fila di Mazzone riaccendono la partita. Timeout obbligatorio per Bologna, con 56 secondi e un solo possesso a dividere le due squadre. Attacco difficile per la Fortitudo, ma allo scadere dei 24’’ ci pensa Tolomelli (autore di 34 punti) a togliere le castagne dal fuoco con il canestro in penetrazione del +5.

Finisce 89-84 per la Fortitudo che si laurea campione della XXVI edizione de la Colomba Fa Canestro - Memorial Marco Ercole & Bruno Gontero.

TOP SCORER: ALBERTO RUFFO (Eridania)

MIGLIOR QUINTETTO:
ANDREA GUALANO (CUS TORINO)
ANDREA MERLO (COLLEGNO)
GIOELE MAZZONE (BSL)
EROS SOARES (PALL. MONCALIERI)
MATTIA TAORMINA (TNA)

MVP: GIACOMO TOLOMELLI (FORTITUDO)

A premiare i giovani e le singole squadre, l’assessore Giuseppe Messina e il direttore generale Julio Trovato.

L’assessore allo sport della città di Moncalieri, Giuseppe Messina: 
«Complimenti ai vincitori, ma in generale a tutti quanti i partecipanti e agli organizzatori. Questo è uno sport magnifico: insegna infatti il rispetto degli avversari, un aspetto molto importante per la crescita dei più giovani».

Julio Trovato, direttore generale Moncalieri BasketBall: 
«Un Torneo che nasce 26 anni fa e che nel tempo è diventato anche Memorial di due persone fantastiche del mondo cestistico torinese: Marco Ercole e Bruno Gontero. In questi giorni ho visto due palazzetti pieni, tanta gente sugli spalti e molto agonismo. Complimenti alle due compagini bolognesi che ci hanno regalato una bellissima finale».

RISULTATI E TABELLINI

Finale: 11°/12° posto

Verona vs AVSBA 68-45 (20-17; 35-25; 55-36)

Verona: Piccoli 2, Antonello, Dal Fior 6, Faccioli 4, Grandi 7, Gottardi 10, Gaributto 4, Fabbri, Magangnotti 28, Pizzoni, Della Pellegrina 4, Trevisani 1, Gambin 2, Mazzi.

Avsba: Cohen 9, Da Silva 1, Duc 12, De Oliveira 2, Biaggi 2, Fanti, Sabatier 2, Frachebound 2, Murray 2, Syla 4, Ozzenne 2, Mare-Grande 7.


Finale 9°/10
Herons Young - Marsala 67-55 (12-12; 32-29; 49-41)

Heron Young: Renieri G. 2, Rombenchi 1, Filizola 11, Romani F. 4, Verreschi 2, Montalti 2, Tommasi 2, Serino, Romani E. 6, Cellini 5, Renieri L. 15, Lahsini, Massetti 17.

Marsala: Castiglione 10, Di Stefano, Iacono 26, Oddo 2, Petitto 5, Piccione 2, Di Girolamo 6, Taranto 2, Scaturro 2, Lo Grasso, Curmona, Pellegrino.


Finale 7°/8°
Cus Torino - Lo.Vi Borgaro 48-78 (16-15, 32-33, 46- 54)

Cus: Gualano 22, Mollar 3, Carlino, Concetti 2, Durando 6, Gavuzzi, Macri 6, Marra 2, Sansalone 6, Scermino 2, Rainero.

Lo.Vi: Alfino, Colacchio, Cavallaro 2, Giacomelli 15, Isan 15, Antico 19, Giurcin 8, Schiavon, Persichilli 10, Monaco, Venettilli 2, Luciani 2, Anfuso. All.re: Lastella.


Finale 5°/6°
Moncalieri vs Collegno 67-82 (23-23; 19-15; 6-24)

Moncalieri: Rocco, Torrisi, Biondi 21, Salerno 7, Mezzofranco, Ghirardato, Soares 20, Nimot 2, Coco 13, Tolomeo 2, Costantino, Vitrano 2. All: Trovato Ass: Gottero.

Collegno: Merlo 19, Ursu 7, Miele, Mancini 4, Zenuini 20, Iozza 12, Piazza 2, Robba, Procopio 2, Pelizzari 6, Cavagna 10, Giammuso, Musso. All: Mosso Ass: Bossola.


Finale 3°/4°
TNA - Eridania 76-37 (20-3, 18-10, 23-11, 15-13)

TNA: Itulah 11, Demarco 2, Pinna 1, Lapenna, Scoglietti 3, Pavan 2, Giaculli 4, Bava, Gagnor 10, Taormina 14, Mazzei 3, Bamawo 26.

Eridania: Ruffo 27, Fenoglio 2, Marone, Stanghellini, Zerbinati 2, Matano, D’amico, Antiniotti 2, Falati, Provocano, Corniero, Rigoletto, Mcvicar, Panata 1, Sonnessa 3.


Finale 1°/2°
BSL Vs Fortitudo 84-89 ( 27-26; 42-48; 66-70)

BSL: Torrazza 4, Nascetti 4, Dondarini 3, Cinti 6, Biancoli, Manca 2, Bagnasacco 2, Grandi, Moro 3, Mazzone 31, Rizzo 4, Gostinelli 25, Saggorato. All: Tomaselli.

Fortitudo: Zamboni 4, Sanmarchi, Madonno, Tolomelli 34, Arlecchini, Giro , Palis-ang 2, Shetiwi 16, Arcidiacono 4, Rossini 8, Bellini, Govoni 21. All:Catrambone Ass: Supino.

comunicato stampa


Vuoi rimanere informato sul BASKET TORINO e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 966 6498
- inviare un messaggio con il testo BASKET TORINO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
TorinOggi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP BASKET TORINO sempre al numero 0039 347 966 6498.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium