ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 15 aprile 2024, 15:32

Gentilezza ed empatia le migliori armi contro il cyberbullismo

Al Teatro Cottolengo, alla presenza di oltre 500 ragazzi, si è parlato di cyberbullismo e odio online.

Gentilezza ed empatia le migliori armi per combattere il cyberbullismo

Gentilezza ed empatia le migliori armi per combattere il cyberbullismo

Oggi, lunedì 15 aprile, presso il Teatro Cottolengo, alla presenza di 500 ragazzi, si è parlato di cyberbullismo e odio online.

Insieme ai poliziotti del Centro Operativo per la Sicurezza Cibernetica, Polizia Postale e delle Comunicazioni del Piemonte e Valle d‘Aosta presenti anche 5 Atleti delle Fiamme Oro, per l’evento titolato “La gentilezza e l’empatia contro il cyberbullismo”, che ha visto la   partecipazione degli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado della scuola “S. Giuseppe Benedetto Cottolengo” e dell’Istituto Comprensivo “Gino Strada” di Torino.

Special Guest della giornata Valerio CATOIA, atleta paraolimpico, Alfiere della Repubblica e Poliziotto ad Honorem, protagonista del docu-film 'Haters e piccoli eroi', che, accompagnato dal padre, ha raccontato la sua esperienza di vittima di hate speech auspicando di poter esser d’aiuto con la sua testimonianza a tutte le persone vittime di bullismo.

Gli studenti sono stati coinvolti, negli scorsi mesi, in due concorsi sul tema, uno letterario, “Il cyberbullismo una piaga del nostro secolo” ed uno grafico, “Il cyberbullismo, non c’è schermo che ti salvi”, che si è concluso oggi con la premiazione dei vincitori.

La Polizia Postale di Torino ha avviato il progetto insieme agli insegnanti referenti, e, con la collaborazione di una commissione nominata dal Questore di Torino, composta da personale della Polizia di Stato e personale scolastico, ha scelto i rispettivi finalisti e, fra questi, i vincitori.

Durante l’evento, sono stati toccati diversi temi, fra cui il cyberbullismo e le sue conseguenze, l’ammonimento, l’hate speech, e la collaborazione di 5 atleti delle Fiamme Oro ha testimoniato, ancora una volta, l’importanza dello sport per la diffusione dei valori della lealtà, del rispetto della persona e delle regole nel mondo, sia reale che virtuale.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium