/ Altri sport

Altri sport | 26 gennaio 2018, 07:00

Nuove nevicate, aumento del grado di pericolo di piccole e medie valanghe

Su Alpi Liguri, Alpi Marittime orientali e zone prealpine settentrionali

Nuove nevicate, aumento del grado di pericolo di piccole e medie valanghe

Le nuove nevicate previste oltre i 900-1200 metri, accompagnate da venti moderati di quadranti meridionali, determinano un graduale aumento del grado di pericolo valanghe su Alpi Liguri, Alpi Marittime orientali e zone prealpine settentrionali.

In questi settori, dove le nevicate sono previste più intense, è da attendersi la formazione di nuovi accumuli a tutte le esposizioni che poggiano con scarsa aderenza al manto nevoso preesistente.

Sui restanti settori i quantitativi di nuova neve non variano in maniera significativa il grado di pericolo valanghe, tuttavia sui settori di confine occidentali e settentrionali, sono ancora presenti accumuli instabili oltre il limite del bosco di difficile individuazione perché mascherati dallenuove precipitazioni.

E’ attesa una ripresa dell’attività valanghiva spontanea con valanghe di piccole o medie dimensioni dai pendii ripidi nei settori maggiormente interessati dalle nuove nevicate.

W.A.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium