/ Attualità

Attualità | 16 settembre 2021, 15:28

Fenestrelle non si tira indietro e conferma di volere il Forte

Il Comune ha inoltrato la sua richiesta al Demanio per scongiurare l’emissione di un bando

Quartiere della Ridotta del Belvedere del Forte Valli

Quartiere della Ridotta del Belvedere del Forte Valli

C’era tempo fino a ieri per confermare la volontà di acquisire la proprietà del Forte di Fenestrelle e il Comune ha riconfermato la sua intenzione, presentando i documenti necessari per andare avanti sulla strada del federalismo demaniale culturale.

“Abbiamo confermato la nostra intenzione perché vogliamo che il territorio sia protagonista nella futura gestione del Forte e manifestare il nostro interesse era la carta che potevamo giocare per evitare che il Demanio, proprietario della struttura, facesse un bando che poteva ‘pioverci sulla testa’” spiega il sindaco Michel Bouquet.

Mentre si attende la risposta del Demanio, in Comune non stanno con le mani in mano: “Convocheremo un secondo incontro della cabina di regia territoriale, perché vogliamo ragionare su una soluzione condivisa per il futuro del Forte”.

Ma c’è anche l’associazione Progetto San Carlo che attende risposte dal Demanio, perché a fine dicembre scade la proroga ottenuta a febbraio: “Non abbiamo ancora avuto riscontro. Noi abbiamo chiesto una proroga di 6 anni per poter finire i lavori già autorizzati. Abbiamo fiducia nel buonsenso dello Stato” precisa la direttrice Mara Celegato.

Marco Bertello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium