/ Eventi

Eventi | 11 dicembre 2022, 15:11

Extinction rebellion, in azione anche durante lo slalom di coppa del mondo a Sestriere: "Bye Bye neve" [FOTO]

"La crisi climatica è già qui", è il messaggio che gli attivisti per l'ambiente hanno voluto lanciare tra la prima e la seconda manche della gara nelle valli Olimpiche

protesta di ambientalisti

Protesta degli Extinction rebellion in occasione della gara di slalom di coppa del mondo a Sestriere

"Bye bye neve, la crisi climatica è già qui". Con queste parole gli attivisti di Extinction Rebellion hanno voluto far sentire la propria voce anche in occasione della gara di slalom femminile della Coppa del Mondo di Sci, ospitata questa mattina a Sestriere.

Vestite di rosso e con movimenti molto lenti, le “Red Rebel” di Extinction Rebellion hanno attraversato il villaggio degli sponsor e hanno srotolato uno striscione con scritto "Bye bye neve, la crisi climatica è già qui" proprio all'ingresso della pista.


Una scelta che può aver destato curiosità anche per i 40 centimetri di precipitazioni che si sono verificate negli ultimi giorni, ma che affonda le radici in un periodo di analisi decisamente più ampio. 

I costumi rossi che contrastano fortemente con il bianco della neve, la lentezza dei movimenti ed il silenzio che attraversano la confusione e il rumore della folla, hanno provocato un effetto straniante sul pubblico, che osserva, si avvicina e si lascia incuriosire. "Il rosso simboleggia il pericolo, la passione, il sangue di tutte le specie viventi e degli essere umani, che ci unisce e ci rende una cosa sola in questo tempo di crisi", spiega Bianca, una delle figuranti. E aggiunge "Le Red Rebel sono figure eteree, sovrannaturali che illuminano l'invisibile e invitano le persone a entrare in una bolla di calma e silenzio. Le Red Rebel sono la calma e la forza nella tempesta". 

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium