/ Attualità

Attualità | 28 novembre 2023, 16:14

Ancora un riconoscimento per Christian Greco: al direttore dell'Egizio il Premio Centum

Il premio di Unione Imprese Centenarie Italiane legato alle celebrazioni di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023, arriva dopo il Sigillo Civico e il riconoscimento come Torinese dell'anno 2023

Christian Greco

Ancora un riconoscimento per Christian Greco: è il vincitore del Premio Centum

E’ Christian Greco, egittologo e direttore del Museo Egizio di Torino, il destinatario della terza edizione del Premio Centum, riconoscimento promosso dalla Unione Imprese Centenarie Italiane (www.uicitalia.org) e legato alle celebrazioni di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023.

La cerimonia di consegna è in programma venerdì 1 dicembre, a partire dalle ore 15, presso la sede di Confindustria Brescia, ed è inserita in un programma di approfondimenti su temi dell’imprenditoria ultracentenaria: il rapporto con il territorio, la vocazione culturale e sociale, le attenzioni rivolte alle nuove generazioni.

All’evento saranno presenti i massimi rappresentanti delle istituzioni locali e del mondo accademico, oltre ai rappresentanti della Unione Imprese Centenarie Italiane, associazione che dal 2000 abbraccia i brand del Made con almeno un secolo di attività.

PREMIO CENTUM - Classe 1975, nato ad Arzignano (Vicenza) da una famiglia di origini siciliane, Christian Greco dal 2014 è direttore del Museo Egizio di Torino.

Questa la motivazione espressa dalla Giuria del Premio Centum: “Per aver saputo valorizzare, coniugando l'innovazione nella ricerca scientifica e la visione manageriale, il Museo Egizio di Torino, trasformando quello che era un prestigioso patrimonio artistico e culturale conosciuto a pochi in un’eccellenza italiana nota, apprezzata e invidiata a livello internazionale. La passione per la ricerca e l’insegnamento, unita a grandi capacità comunicative e gestionali, fa oggi di Christian Greco un imprescindibile punto di riferimento della cultura museale mondiale.”

Il nome di Christian Greco si affianca dunque a quelli di Don Antonio Loffredo (parroco del Rione Sanità di Napoli) premiato a Parma 2020+21 e Paolo Fresu (musicista trombettista, ideatore del Festival di Berchidda) a cui è stato assegnato il riconoscimento in occasione di Procida 2022.

PREMIO DI LAUREA “CARPENE’-MALVOLTI” - Sempre nel pomeriggio di venerdì 1 dicembre sarà consegnato il Premio di Laurea “Carpenè Malvolti” a Sharon Carducci (Università degli Studi Internazionali di Roma) autrice di una tesi dal titolo “La valorizzazione del patrimonio storico d’impresa tra tradizione e innovazione. Una content analysis sulla comunicazione web dei marchi storici italiani del settore agroalimentare”.

IMPRESA CENTENARIA, TERRITORIO E NUOVE GENERAZIONI - Il programma di venerdì 1 dicembre prevede anche due talk di approfondimento su tematiche legate al mondo imprenditoriale ultracentenario: tra i Giuseppe Villani (ad Villani Salumi 1886), Andrea Moretti (ad Palazzoli 1904). Carolina Lussana (vicepresidente Museimpresa) e Sabrina Mossenta Sabbadini (JobLab - Reputation management).

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium