ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 15 aprile 2024, 15:24

Conto alla rovescia per il via della terza edizione di Bike Experience

Appuntamento con il festival del cicloturismo sabato e domenica a Cascina Le Vallere

Conto alla rovescia per il via della nuova edizione di Bike Experience

Conto alla rovescia per il via della nuova edizione di Bike Experience

Il mondo della due ruote si ritrova a Torino. Sabato 20 e domenica 21 aprile sarà il verde della Cascina Le Vallere – Aree Protette Po piemontese, a Moncalieri, in corso Trieste 98, a ospitare Bike Experience, festival di cicloturismo (a ingresso gratuito).

Creato nel 2022 dall'associazione Torino Bike Experience, nelle prime due edizioni ha visto la partecipazione di oltre 10mila persone, centinaia di ospiti, espositori e associazioni per la promozione del territorio: l'iniziativa è, così, diventata il secondo appuntamento dedicato al cicloturismo per dimensioni in Italia, il primo nel Nord-Ovest.

«Bike Experience nasce per creare una vetrina delle associazioni, delle attività e dei progetti che si occupano di cicloturismo nel nostro territorio - spiega Alessandro Ippolito, curatore del festival - Ma la mia idea è che questa non sia una fiera campionaria, ma un festival esperienziale: si viene a vedere biciclette e accessori, ma si partecipa altresì ad attività, si ascoltano testimonianze e racconti di cicloturisti, si raccolgono consigli di biomeccanici e nutrizionisti». Un contenitore, dunque, di proposte con, in aggiunta, quattro escursioni. Non mancheranno, nella due giorni attività, outdoor nel parco e per famiglie.

Ogni persona - dal neofita al professionista, da chi utilizza la bici in città a chi la usa per viaggiare - ha la possibilità di scoprire, ascoltare, condividere esperienze e consigli sututto ciò che ruota intorno alla bicicletta. «Uno dei punti forti del festival sono i workshop - continua Ippolito - I partecipanti potranno approfondire i più svariati argomenti, dalla meccanica delle biciclette all'arte dell'imballo delle bici, dalla cartografia a come fare il tagliando alla propria due ruote». Ben 52 i talk, che spaziano da come viaggiare con i bambini alle salite leggendarie, dagli itinerari nel Chierese a quelli nel Sud America.

Il Festival del cicloturismo in Piemonte è un progetto di Torino Bike Experience, un’associazione nata nel 2018 con l’obiettivo di promuovere una cultura a due ruote dove la bici è divertimento, sport, mezzo di trasporto e di trasformazione sociale. L’associazione, durante l'anno, propone numerose attività alla scoperta delle ricchezze del territorio, promuovendo l’uso della bici per rendere la città sempre più ciclabile, ecologica e a misura di persone. Oltre a cicloviaggi, organizza inoltre iniziative come Alpibike-Festival del Cicloturismo d’alta quota a Luserna San Giovani, il NordOvest Divide e il Monferrato Bike Experience e PedalanPo in collaborazione con l’ente parco del Po Piemontese

I numeri

Se nella prima edizione di Bike Experience gli espositori erano 20, lo scorso anno 45, quest'anno si è saliti a 50 espositori. I marchi preseti sono oltre 150. 

I talk in programma nella due giorni saranno 50 (a questi, si aggiunge la visione di due docufilm, per un totale di 52 incontri) nelle due aree dedicate, il«Salotto»  e l' «Arena», sono più che raddoppiati rispetto all'edizione 2023, quando erano 20.

I workshop sono 10, quattro le escursioni (nel 2023 hanno pedalato circa 500 ciclisti ). Prevista una pista junior di 1000 metri quadrati che vedrà la presenza dei tecnici nazionali UISP.

Bike Experience, grazie a questi numeri, è il secondo festival di cicloturismo in Italia dopo quello di Bologna per dimensioni,avrà una costola quest'anno a Luserna San Giovanni, l'1 e 2 giugno, dedicata al cicloturismo alpino con Alpi Bike organizzatocon la collaborazione di UpslowTour.

Orari di apertura e accesso totalmente gratuito

Il festivalsi inaugura, alla presenza delle autorità, sabato 20 aprile alle 9,30. Alle 10 l'apertura al pubblico, dalle 11 partono le attività. Sabato il Villaggio Expo chiude alle 18. Dalle 18,30 c'è il "Bike Party" in Cascina.

Domenica 21 aprile apertura al pubblico alle 10 con attività dalle 11. La chiusura alle 18.

Il festival è gratuito, così come tutte le attività proposte. E' consigliata la prenotazione su https://bikepiemonte.it/

Le novità dell'edizione 2024

L'edizione 2024 di Bike Experience si presenta con alcune novità.

Mobilità sostenibile.Il festivalpromuove la mobilità sostenibile, con un focus su biciclette elettriche, cargo bike e folding bike.

Cicloturismo al femminile. Il festival ospiterà incontri speciali condotti dalle CCCPINK, un poliedrico collettivo di cicliste e cicloviaggiatrici giramondo. Il sabato sarà dedicato proprio al cicloturismo in rosa.

Salotto del cicloturismo, Questo spazio espositivo esclusivo consente agli espositori di presentare direttamente al pubblico prodotti e servizi dedicati al cicloturismo e ai cicloviaggi.

Campo base Ferrino. Gli amanti del cicloturismo troveranno il Campo Base Ferrino,un'ampia esposizione di tende, attrezzature e accessori per viaggi e cicloturismo. Inoltre, saranno disponibili camper e tende da tetto per le prossime avventure "on the road."

Spazio tende gratuito. Per accogliere cicloviaggiatori e cicloviaggiatrici, cicloturisti e donne amanti delle pedalate, è stato allestito uno spazio tende gratuito all'interno del parco.

Cargo Bike Day e mobilità inclusiva. Il festival include il Cargo Bike Day, nella giornata di domenica, in collaborazione con Cargo Bike Torino (proporrà giochi e attività per famiglie) e un focus sulla mobilità inclusiva.A cura di 160cm e delle attività di Fiab Torino Bike Pride.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium