/ Politica

Politica | 09 luglio 2020, 17:23

Magliano (Moderati) denuncia: "La rotatoria in via Lauro Rossi fa paura"

"Sul Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura del Mauriziano, un OdG in Regione affinché riapra al più presto"

Magliano (Moderati) denuncia: "La rotatoria in via Lauro Rossi fa paura"

"Tre incidenti segnalati alla Polizia Municipale solo nell'ultimo mese. Chissà quanti altri verificatisi e non segnalati da quando il quartiere è attivo. La rotatoria all'intersezione tra via Lauro Rossi e via Fossata 70 è tra più pericolose di Barriera di Milano", denuncia Silvio Magliano, Capogruppo dei Moderati in Consiglio comunale a Torino e al Consiglio regionale, oltre che consigliere della Città metroplitana.

"La rotonda risulta tracciata a terra ed è indicata da segnaletica orizzontale di cantiere (colore giallo) e verticale ordinaria. Nell’area permane ed è ancora visibile un attraversamento pedonale tracciato in colore bianco (segnaletica orizzontale). Queste segnaletiche sovrapposte creano confusione e, dunque, pericolo per tutti gli utenti della strada: dagli automobilisti ai pedoni, a maggior ragione se con disabilità".

"Ho presentato un'interpellanza in Sala Rossa per sapere quali siano le tempistiche per il completamento dei lavori e come l'Amministrazione intenda muoversi per risolvere, nel frattempo, il problema della sicurezza stradale in quest'area di Torino Nord".

"Il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura (SPDC) dell’Ospedale Mauriziano di Torino, chiuso per emergenza COVID-19 dallo scorso 28 marzo, deve riaprire", chiede Magliano. "Non possiamo permetterci di rinunciare a un reparto da 16 posti letto con medici e professionisti di eccellenza come quello di largo Turati a Torino. È troppo importante garantire questo tipo di servizio (e una sua adeguata fruibilità e distribuzione sul territorio) e sarebbe imperdonabile rinunciare a un numero di posti pari a quasi un terzo del totale a disposizione dell'Asl di Torino per il segmento psichiatrico".

"Con l'Ordine del Giorno da me oggi presentato chiedo l'immediata riapertura del servizio, riconvertito negli scorsi mesi di picco dell'emergenza epidemiologica a luogo di degenza per pazienti affetti dal Covid-19. Il rischio, da più parti ventilato, di una chiusura definitiva del reparto deve essere sventato. Auspico di trovare ampio sostegno in Aula da parte dei Consiglieri regionali".

"Accolgo con soddisfazione la notizia che la Città Metropolitana è pronta a impegnare parte dei fondi dell'avanzo di esercizio 2019 in interventi di viabilità e di edilizia scolastica. È quanto chiedevamo come forze di opposizione: siamo evidentemente riusciti a convincere l'Amministrazione a muoversi per il meglio".

"Adesso si faccia in fretta", conclude Magliano. "Abbiamo edifici scolastici in condizioni pessime. Lo stesso dicasi per tante strade provinciali in condizioni tali da non permettere di essere percorse in sicurezza. Ci sono Sindaci del territorio che aspettano risposte da anni. E' importante agire in maniera spedita".

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium