/ Attualità

Attualità | 01 luglio 2021, 12:22

Torino Arti Performative, pubblicati gli esiti dei bandi

Tredici le realtà sostenute con il bando annuale e venticinque quelle con quello triennale, su un totale di cinquantaquattro candidature pervenute

Torino Arti Performative, pubblicati gli esiti dei bandi

Nel 2018 la Città di Torino ha attivato nuove modalità di intervento, interlocuzione, organizzazione e sostegno a favore di associazioni e compagnie che operano con continuità e professionalità sul territorio cittadino nell'ambito delle arti performative.

Il nome assegnato al progetto, condiviso e coordinato con le istituzioni teatrali partecipate del territorio, è T.A.P. - Torino Arti Performative e, fin dall’inizio, il suo intento è stato dare vita a un dialogo tra la domanda e l'offerta oltre alla co-progettazione tra compagnie e imprese culturali, anche al fine di costruire un rapporto più efficace con il pubblico.

Un lavoro articolato e ad ampio spettro che nel corso del primo triennio ha offerto sostegni economici volti a favorire i progetti e la produzione delle compagnie, assicurando continuità nel sostegno alle organizzazioni più strutturate e l'occasione per le nuove compagnie di ottenere un sostegno alla produzione, offrendo anche un aiuto alla mobilità internazionale, con un fondo costituito a questo scopo.

Il TAP ha erogato servizi e opportunità di formazione, creando un modello di funzionamento aperto e trasparente, capace di premiare qualità, capacità e idee.

La realizzazione del T.A.P. - Torino Arti Performative è stata affidata alla Fondazione del Teatro Stabile di Torino, sotto il coordinamento di una Cabina di Regia presieduta dall’Assessorato alla Cultura e composta da rappresentanti di Regione Piemonte, Fondazione Teatro Stabile di Torino, Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani, Fondazione Teatro Piemonte Europa, Fondazione Piemonte dal Vivo e Osservatorio culturale del Piemonte.

Sul fronte specifico dei finanziamenti, da assegnare secondo quanto stabilito nelle Linee guida per lo sviluppo e il sostegno alle arti performative per il triennio 2021-2023, anche alla luce delle grandi difficoltà che hanno colpito il comparto nel periodo pandemico, TAP può contare per il 2021 su un incremento importante delle risorse.

A seguito della scadenza del termine (3 giugno 2021) per la presentazione delle candidature ai bandi - triennale 2021-2023 e annuale 2021 - per l’assegnazione delle risorse disponibili, la Fondazione Teatro Stabile di Torino ha pubblicato gli esiti della selezione a cura della Commissione di valutazione appositamente nominata dagli enti componenti la Cabina di Regia.

Tredici le realtà sostenute con il bando annuale venticinque quelle con quello triennale, su un totale complessivo di cinquantaquattro candidature pervenute entro il termine previsto.

Ringrazio il Teatro Stabile, la Cabina di Regia e la Commissione per il lavoro svolto con meticolosa attenzione – dichiara Francesca Leon Assessora alla cultura della Città - La scelta dell'Amministrazione è stata quella di attivare il nuovo triennio nonostante le incertezze e garantire agli operatori e alle organizzazioni la possibilità di avviare una progettazione che desse opportunità di pensare alla ripartenza dopo questo periodo di grande difficoltà. A questo scopo la Città ha deciso di garantire maggiori risorse per l'avvio del nuovo triennio”.

L'elenco completo dei soggetti e delle assegnazioni è consultabile sul sito www.torinoartiperformative.it.

 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium