Elezioni comune di Torino

 / Sanità

Sanità | 29 luglio 2021, 20:15

Nonostante la variante Delta e l'incremento dei contagi, il Piemonte resta in zona bianca

I dati del pre-report indicano una maggiore diffusione del virus ma con una bassa incidenza ospedaliera

piemonte zona bianca

Nonostante la variante Delta e l'incremento dei contagi, il Piemonte resta in zona bianca

Malgrado la variante Delta e l'incremento dei contagi degli ultimi giorni, in Piemonte continua a confermarsi basso l'impatto del Covid sulle strutture ospedaliere, il che prefigura la permanenza della nostra regione in zona bianca.

Basso tasso di occupazione dei posti letto

Il tasso di occupazione dei posti letto, nella settimana dal 19 al 25 luglio, resta invariato rispetto ai 14 giorni precedenti sia in terapia intensiva (0%) sia in area medica (1%). La percentuale di positività dei tamponi resta invariata (1%), mentre l'Rt basato sulla data di inizio sintomi sale a 1.81 (era 1.27). E' quanto emerge dal pre-report settimanale di Ministero della Salute e Iss.

Più focolai ma pochi ricoveri

Aumentano i focolai attivi, i nuovi e il numero di persone non collegate a catene di trasmissione note. Nonostante si registri una maggior diffusione del virus a livello regionale, il valore dell'incidenza ancora contenuto e i numeri molto bassi di ricoveri concorrono favorevolmente a mantenere il Piemonte in zona bianca.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium