/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 24 settembre 2021, 13:08

Ad appena 21 anni Roberto Nicola Sollazzo è il più giovane ingegnere laureato al Politecnico

Enorme soddisfazione per il ragazzo già attivo nel mondo musicale: prossimo obiettivo la laurea magistrale

Roberto Nicola Sollazzo

Roberto Nicola Sollazzo è il più giovane ingegnere laureato al Politecnico

Roberto Nicola Sollazzo è il più giovane ingegnere del Politecnico di Torino. A 21 anni si è laureato con una tesi dal titolo: "Tecnologia e innovazione: I treni a levitazione magnetica", con relatore la Professoressa Rossella D'Arrigo. 

Nell'elaborato, ampio spazio ai materiali usati per la costruzione e la manutenzione dei treni a levitazione magnetica, con particolare approfondimento su Hyperloop, progetto ideato da Elon Musk poi ceduto all'italiano Bibop G.Cresta. 

L'attenzione del mondo del lavoro verso questo giovane prodigio non è tardata. Anzi, nelle ore successive alla pubblicazione della laurea, ha ricevuto più di 250 offerte.

Roberto, già attivo nel panorama musicale con lo pseudonimo Soldy, ha deciso di  continuare gli studi per la laurea magistrale e di accettare la proposta di stage remunerativo di Accenture Spa. Gruppo attivo dagli anni '50 nel mondo della consulenza direzionale e dei servizi tecnologici, presente in oltre 120 paesi. Riuscirà Roberto a infrangere un altro record? Il carattere e i fatti sono dalla sua parte.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium