/ Politica

Politica | 20 marzo 2023, 16:30

Settimo Torinese, una mozione per intitolare un luogo a Sergio Ramelli e alle vittime dell'odio politico

La proposta è di Antonio Borrini, consigliere di "Per l'Italia con Paragone": "Iscritto al Fronte della Gioventù, fu massacrato da un gruppo di militanti di avanguardia operaia"

Municipio di Settimo Torinese

Mozione a Settimo Torinese per discutere l'intitolazione di un luogo a Sergio Ramelli

Una mozione per intitolare un luogo di Settimo Torinese a Sergio Ramelli e alle vittime dell'odio politico. E' quanto propone una mozione firmata da Antonio Borrini (consigliere tra le fila di Per l'Italia con Paragone) e che sarà discussa mercoledí 29 marzo in Consiglio Comunale. 

"Sergio era un ragazzo come tanti, colpevole, secondo una certa parte politica, di militare dalla parte sbagliata, quella del Fronte della Gioventù - spiega Borrini -. Venne minacciato più volte per aver scritto un tema contro le Brigate Rosse e, dopo aver subito le peggiori angherie, massacrato sotto casa a colpi di chiave inglese da un gruppo di militanti di avanguardia operaia".

"Mi auguro di ricevere il voto favorevole di tutti i miei colleghi in consiglio comunale

- ha concluso Borrini -. Un drammatico evento che può rappresentare un monito per le future generazioni affinché episodi simili non accadano più, garantendo il diritto inviolabile alla manifestazione di pensiero ed assicurando il ripudio di ogni forma di violenza".

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium