ELEZIONI REGIONALI
 / Volley

Volley | 26 marzo 2023, 21:28

Volley A1/F: la Wash4green Pinerolo conquista ‘solo’ due punti con Macerata

Le ‘pinelle’ partono male e vanno sotto 0-2, poi ritrovano grinta e convinzione

(Foto di Christian Bosio)

(Foto di Christian Bosio)

La Wash4green Pinerolo si risveglia dopo due set e conquista ‘solo’ due punti nella delicata sfida salvezza a Villafranca Piemonte con Cbf Balducci Hr Macerata. Le ospiti veleggiano spinte dalle prestazioni del libero Fiori, della palleggiatrice Dijkema e della schiacciatrice Chaussee, ma sulla distanza le padrone di casa ritrovano grinta, convinzione e i colpi di Zago e Ungureanu.

Le ‘pinelle’ partono avanti 6-2 nel primo set, spinte da tre punti di Ungureanu e un ace di Prandi. Ma Macerata ritorna presto in partita e agguanta il pareggio (13-13). Parte a una lotta punto a punto dove le padrone di casa pagano troppi errori in attacco. Tanto che le ospiti dilagano, arrivando al 20-24. Le pinerolesi riescono ad annullare le 4 palle set, ma un errore in diagonale di Ungureanu e un muro di Dijkema su Zago portano Macerata al 24-26

Nel secondo parziale regna l’equilibrio sino al primo strappo deciso delle ospiti: Macerata si porta 13-16 con Aelbrecht. Proprio la centrale, la palleggiatrice Dijkema e la schiacciatrice Chaussee contribuiscono alla galoppata marchigiana che si chiude sul 19-25. L’ultimo punto costa anche l’infortunio a Ilenia Moro, Miao Yiwen, appena entrata, le ‘soffia’ la palla in ricezione, causandole una torsione innaturale della caviglia.

La Wash4green si ritrova nel terzo set. Si porta avanti 8-5 e non perde mai il dominio. Macerata si riporta sotto solo sull’11-10 con Chaussee. Di qui in là è uno show delle padrone di casa che balzano 14-10, 17-11, 20-12 e chiudono 25-15.

Il quarto parziale porta il nome di Valentina Zago. Fuori dal gioco nei primi due set, la capitana si prende la scena in un finale tirato, dopo un parziale equilibrato: dal 21 a 21 sono suoi i 4 punti che portano le ‘pinelle’ al tie-break.

Il tie-break inizia con un check, chiesto da Macerata sul 2-2. Ci sono attimi di tensione, con coach Marchiaro che contesta la decisione di rigiocare il punto. Ma Pinerolo non perde la concentrazione e va sul 6-4, Macerata non riesce a rientrare e ci sono 6 palle match: si chiude alla quinta 15-12, con un errore di Malik.

Marco Bertello

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium