/ Attualità

Attualità | 21 giugno 2017, 18:50

In piazza Santa Giulia riparte la movida: Erik e Alessandro i primi clienti del post guerriglia urbana

Intanto per venerdì il Comitato Quartiere Vanchiglia ha promosso un picnic in piazza Santa Giulia, a partire dalle 18. La gente è invitata a portare sedie, tavoli, tovaglie e da bere

In piazza Santa Giulia riparte la movida: Erik e Alessandro i primi clienti del post guerriglia urbana

Piazza Santa Giulia riparte, o almeno ci prova, dopo la guerriglia urbana di ieri sera. I tavoli coi dehors e le sedie, trasformate per una notte in barricate improvvisate o armi da difesa e attacco a seconda dei punti di vista, tornano ad affollare via Giulia di Barolo. I proprietari dei locali hanno passato la giornata a riparare i danni, pulire i locali ed aggiustare i mobili. Pronti ad affrontare la serata, ma anche timorosi di quelle che potranno essere le conseguenze sul lungo periodo. Se la gente avrà paura a tornare in questo quadrilatero della Movida trasformatosi per una sera in campo di tensioni e scontri tra Polizia e centri sociali. Dove in mezzo è finita tanta gente normale, travolta dalle cariche della celere.

Erik e Alessandro, con birra e cocktail alla mano al "Santa Giulia", sono i primi avventori del dopo guerriglia. "Sono qui per festeggiare un esame", spiega Erik, "io non sono neanche di Torino e ho scoperto poco fa cosa è successo".

Intanto per venerdì il Comitato Quartiere Vanchiglia ha promosso un picnic in piazza Santa Giulia, a partire dalle 18. La gente è invitata a portare sedie, tavoli, tovaglie e da bere.

 

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium