/ Cronaca

Cronaca | 20 agosto 2019, 14:36

Controllo straordinario del territorio, due arresti in Barriera di Milano

In manette un 32enne maliano e un 27enne romeno

Controllo straordinario del territorio, due arresti in Barriera di Milano

Gli agenti del Commissariato “Barriera di Milano” stavano pattugliando l’area di competenza, nel contesto di un controllo straordinario del territorio, venerdì pomeriggio, quando hanno intercettato in strada, precisamente in via Santhià, un trentaduenne del Mali a carico del quale pendeva un Ordine per la Carcerazione.

L’uomo dovrà scontare la pena di alcuni mesi di reclusione per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni. Sempre nello stesso contesto i poliziotti hanno arrestato un romeno di 27 anni in flagranza di reato per furto in esercizio commerciale. In corso Mortara il ragazzo si stava aggirando tra le corsie dei prodotti in promozione quando è stato notato dall’addetto alla vigilanza prelevare e nascondere all’interno del proprio zaino diverse scatolette di tonno.

E’ stato fermato subito dopo aver oltrepassato le casse senza aver pagato. Si tratta di una qualità di tonno pregiata, le 9 scatolette asportate, del valore di oltre 60 euro, sono state riconsegnate al titolare. Lo zaino era dotato di una schermatura artigianale: alluminio e scotch. Dagli accertamenti è emerso che l’uomo, con precedenti di Polizia, risultava già sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Complessivamente, con la collaborazione del Reparto Prevenzione Crimine, sono state identificate 21 persone e controllati 2 esercizi commerciali.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium