/ Nuove Note

Nuove Note | 03 novembre 2019, 10:53

Skyface Joe: faccio rap per trasmettere energia e buone vibrazioni

Usa la sua musica per comunicare e per trasmettere vibrazioni ed energia anche parlando ai bisognosi.

Skyface Joe: faccio rap per trasmettere energia e buone vibrazioni

Skyface Joe è un rapper nigeriano che si è avvicinato ad appena 8 anni alla musica suonando la batterie nel gruppo del padre in chiesa. Qualche anno fa ha lasciato la Nigeria per venire in Italia, quel viaggio mortale vorrebbe dimenticarlo per tutte le violenze e le persone che ha visto morire. Nelle sue rime parla  della realtà, della vita di strada e di denuncia sociale. Usa la sua musica per comunicare e per trasmettere vibrazioni ed energia anche parlando ai bisognosi.

Qual è stato il tuo primo approccio alla musica?
Mi sono innamorato della musica quando avevo otto anni suonando la batteria in chiesa insieme al complesso di mio padre a Benin in Nigeria.

Skyface Joe è il tuo nome d’arte,come mai lo hai scelto?

Si, Skyface Joe è il mio nome d’arte. Durante la mia infanzia tutti mi chiamavano con il soprannome Sky, quindi quando ho cominciato seriamente a fare musica dopo diverse performance con questo nome un presentatore sbagliando mi chiamò sul palco Skyface e nemmeno lui sapeva il perchè. Quando guardi al cielo sembra calmo normalmente, ma la pioggia, le tempeste, i fulmini e tuoni tutti arrivano da là. Guardandomi nessuno immagina come suona la mia voce fin a quando non apro lo bocca.

Di cosa parlano le tue rime?
Le mie rime parlano della realtà, della vita di strada e di tutto quello che mi succede intorno, perchè credo che quello che succede a me capita anche ad altre molte persone là fuori. Quindi spesso uso la mia musica per comunicare per trasmettere vibrazioni ed energia anche parlando ai bisognosi, il mio timbro dà energia.

Cosa ispira i tuoi testi?

Prima di tutto devo ringraziare Dio per tutta l’ispirazione che ho, le mie rime vengono spesso dall’esperienza e tutto quello che sappiamo che accade nella nostra società. Molti temono di parlare di cose vere o della realtà perché hanno paura di denunciare i problemi che ci sono. Molti mi dicono che la mia musica assomiglia a quella di Tupac ma io sorrido quando i giovani in Italia mi chiamano così. Non parlo troppo di cose materiali come vestiti o di swag ma di realtà, vita di strada, messaggi d’amore o della società.

Sei arrivato in Italia passando dalla Libia e poi attraversando il mare, ti va di parlare di questa esperienza? Ha inciso sulla tua musica?

Certe volte mi piacerebbe dimenticare i dolori che questo viaggio mi ha causato, la verità è che è un viaggio mortale e non sicuro. Ho visto molte persone cadere dai camion e morire, altri sono stati degli schiavi sessuali. Ho visto così tanta violenza, pestaggi, notti insonni, sequestro di effetti personali, soldi e telefono. Non sono mai stato male ma arrivando in Italia mi sono reso conto dei danni fisici e mentali che il viaggio mi ha causato. Sono stato in un campo per immigrati a Lecce quando sono arrivato, poi sono andato via insieme ad un mio amico per andare in Spagna, ma alla fine ho deciso di restare in Italia. Anche se difficile per me pensarlo non so se continuerò la mia carriera musicale, ma sono orgoglioso di quello che ho fatto con i miei compagni italiani ritornando a fare musica, perchè è il mio campo. Ho perso molte offerte di lavoro a causa della mancata ricezione dei miei documenti a volte penso solo che sia colpa mia e questo influisce sulla mia musica, perché non riesco a lavorare con contratto non avendo documenti. Ho frequentato una scuola di lingua, ma non tutti hanno avuto alcun ruolo nella mia commissione per l'asilo, anche se ho fatto così tante collaborazioni con artisti musicali italiani e americani.

Stai lavorando a nuovi brani?

Adesso sto lavorando a nuovi progetti di genere afrobeat con dei ragazzi africani perchè sono anche un producer, mi occupo anche di mixaggio e masterizzazione. Ho collaborato anche con un gruppo di Mc torinesi, gli MPC, nell’ultima traccia del loro disco Tutoreal. Presto usciranno miei nuovi singoli.

 Info su https://www.facebook.com/skyfacejoe/

 

 

Federica Monello

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium