/ Politica

Politica | 19 dicembre 2017, 08:44

Elezioni 2018, Nigro:"I candidati di Torino si decidano in via Masserano"

"Da molti mesi non si sentono che appelli all' unità e al senso di responsabilità di chi ha come obiettivo non solo arginare i populismi ma offrire continuità ad un governo che ha ottenuto buoni risultati"

Elezioni 2018, Nigro:"I candidati di Torino si decidano in via Masserano"

Via Masserano unica sede per decidere i candidati di collegio di Torino. In vista delle elezioni politiche che dovrebbero tenersi il prossimo 4 marzo, il coordinatore provinciale della mozione Emiliano Alessandro Nigro lancia questo appello, in vista della scelta dei candidati. Nomi che secondo Nigro devono essere designati coinvolgendo:”i dirigenti e le comunità del PD dei territori in cui insistono i vari collegi”. “I segretari locali”, prosegue, “si facciano promotori di iniziative e discussioni per individuare chi, nei vari collegi, possa portare il valore aggiunto per arginare l'emorragia di consenso che sta colpendo la coalizione guidata dal PD”.

“Appello al senso di responsabilità verso gli elettori”, aggiunge il coordinatore della mozione Emiliano, “che noi rivolgiamo adesso perché chiunque sia chiamato a ricucire un rapporto ormai logoro con territori divenuti ostili , non può farlo in pochi giorni. Abbiamo dato consenso unitario alla figura del segretario metropolitano perché potesse avere l'autorevolezza necessaria per far capire che Torino non sarà terreno di conquista né di paracadutati né di persone che rispondono a logiche di altri interessi”.

“Per questo”, continua Nigro, “invitiamo i segretari regionale e metropolitano a condividere la discussione in modo chiaro e aperto su chi sarà in grado di contribuire all' auspicata e auspicabile vittoria elettorale.  Non si pensi di emarginare pezzi di partito che hanno ricevuto dignità di esistenza sia dallo Statuto che dal voto delle primarie". "Da molti mesi non si sentono che appelli all' unità e al senso di responsabilità di chi ha come obiettivo non solo arginare i populismi ma offrire continuità ad un governo che ha ottenuto buoni risultati.  Facciamo appello ai ruoli propri dei massimi dirigenti locali per offrire agli elettori i migliori rappresentanti di quel patrimonio di esperienze e competenze di cui il partito torinese è ricco”., conclude.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium