/ Calcio

Calcio | 25 settembre 2018, 11:30

LE SCUSE PUBBLICHE DI CESTONE - "Ho parlato con Ciccone, non sono un violento"

Si stemperano gli animi

LE SCUSE PUBBLICHE DI CESTONE - "Ho parlato con Ciccone, non sono un violento"

L'episodio accaduto tra Emanuele Cestone e Nicolò Ciccone durante il match Lascaris-Esperanza in promozione B è sulla bocca di tutti. A stemperare gli animi sono i diretti interessati e le società che si sono sentiti e parlati reciprocamente.

Di seguito le scuse pubbliche di Cestone: "Voglio scusarmi pubblicamente con Ciccone. Il mio gesto non è stato volontario e non volevo assolutamente fargli male. Non sono un tipo di ragazzo violento e non mi è mai successa una cosa del genere. Sto ricevendo messaggi di minacce perchè pensano che l'abbia fatto intenzionalmente, ma volevo solo liberarmi dalla marcatura e ho alzato il braccio. Quando ho saputo dell'accaduto, ci sono stato subito male e spero davvero che Nicolò si rimetta presto e che torni in campo il prima possibile."

Ciccone senza alcuna polemica ci dà notizie sulla sua situazione: "Sono stato sicuramente meglio, mettiamola così. Spero di essere operato al più presto per terminare questa agonia."

LA RICOSTRUZIONE DELL'EPISODIO E LE PAROLE DELLE SOCIETA': CLICCA QUI.

Redaz

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium