/ 

In Breve

| 24 gennaio 2020, 12:00

A Pontechianale torna la pacifica invasione dei biker più “temerari”: nel week-end c’è l’Agnellotreffen

Oltre 48 ore di “freddo intenso e calore umano”. Un evento che continua a produrre sulla Valle Varaita effetti durevoli e consistenti nel mondo del mototurismo internazionale, proiettando il valico ad altissimi livelli di notorietà

A Pontechianale torna la pacifica invasione dei biker più “temerari”: nel week-end c’è l’Agnellotreffen

Pontechianale è pronta ad accogliere i rider più temerari che vorranno prendere parte all’AgnelloTreffen, il motoraduno invernale più alto d'Italia, in programma dal 14 al 26 gennaio, in alta Val Varaita.

Oltre 48 ore di “freddo intenso e calore umano”: le ultime nevicate hanno imbiancato e reso suggestivo il paesaggio della settima edizione. Le temperature previste, rigide ma non esageratamente, permetteranno a quanti lo vorranno di “sfidare i rigori invernali”, ma anche di godere appieno del bellissimo weekend invernale in moto.

Per la giornata di domani (venerdì) sono previste deboli precipitazioni nevose.

IL PROGRAMMA

Venerdì 24 gennaio

Ore 14: a Pontechianale accoglienza dei partecipanti al motoraduno, che intendono pernottare anche la notte precedente all'evento in tenda o albergo; apertura iscrizioni alla settima edizione dell’Agnellotreffen; sistemazione presso l'area campeggio.

Durante il pomeriggio, possibilità di degustazione di prodotti tipici locali, visita alle botteghe artigiane della zona, al borgo di Chianale (uno de I Borghi più belli d'Italia) e agli stand presso l'area espositiva: Motordon concessionario KTM, Luciano Moto per Kawasaki ed Indian Motorcycles, T.UR abbigliamento moto e Renzo in linea, oltre a Honda Marino Moto, Anlas e Tucano Urbano.

Dalle 14.30 alle 17.30: “Scatta-Stampa-Ritira by Fowa”. Allo stand Fowa sulla piazza principale, con il buono che si trova all’interno del kit di iscrizione, scatta la foto ricordo dell’Agnellotreffen 2020, che sarà stampata e ti verrà consegnata gratuitamente.

Dalle 21: serata in musica.

Sabato 25 gennaio

Dalle 8: a Pontechianale accoglienza dei partecipanti al motoraduno; apertura iscrizioni all'Agnellotreffen; sistemazione presso l’area campeggio.

Durante la giornata verranno riproposte le degustazioni di prodotti tipici locali, con visita alle botteghe artigiane della zona, al borgo di Chianale e agli stand presso l'area espositiva.

Dalle 9.30 alle 17.30: “Foto-caccia al Tucano”. A Pontechianale sono stati nascosti 5 Tucani. La sfida è quella di fotografarsi davanti ad ognuno, per poi recarsi allo stand Tucano Urbano sulla piazza principale, mostrare le foto e ritirare un piccolo premio. Attività da svolgere a piedi.

Dalle 9.30 alle 17.30 torna “Scatta-Stampa-Ritira by Fowa”. Allo stand Fowa sulla piazza principale, con il buono che si trova all’interno del kit di iscrizione, scatta la foto ricordo dell’Agnellotreffen 2020, che sarà stampata e ti verrà consegnata gratuitamente.

Dalle 10.30 alle 13: test ride delle nuove Honda Africa Twin 1100 STD e ADV sport, equipaggiate con pneumatici Anlas winter grip plus: per iscriversi è necessario recarsi allo stand Honda di Marino Moto sulla piazza principale, accanto allo stand Anlas, che potrà fornirvi maggiori dettagli sugli pneumatici moto invernali. I test si svolgeranno solo se le condizioni stradali e meteo lo consentiranno.

Ore 18: ritrovo all'ingresso del borgo di Chianale, il punto più alto raggiungibile in inverno, a 1.800 metri di altitudine, seguito, (partenza alle 18.30) dalla moto-parata, che riporterà poi i motociclisti a Pontechianale.

Ore 19: al termine della moto-parata, sulla piazza principale, saluto degli organizzatori e cerimonia di premiazione delle categorie dei partecipanti al settimo Agnellotreffen.

Ore 21.30: intrattenimenti musicali e bar presso alcuni locali della zona e nella tensostruttura a cura della Pro loco.

Domenica 26 gennaio

Durante la mattinata: possibilità di degustazione di prodotti tipici locali, visita alle botteghe artigiane della zona, al borgo di Chianale.

Dalle 9.30 alle 13: “Scatta-Stampa-Ritira by Fowa”. Allo stand Fowa sulla piazza principale, con il buono che si trova all’interno del kit di iscrizione, scatta la foto ricordo dell’Agnellotreffen 2020, che sarà stampata e ti verrà consegnata gratuitamente.

Dalle 10.30 alle 13: test ride delle nuove Honda Africa Twin 1100 STD e ADV sport, equipaggiate con pneumatici Anlas winter grip plus: per iscriversi è necessario recarsi allo stand Honda di Marino Moto sulla piazza principale, accanto allo stand Anlas, che potrà fornirvi maggiori dettagli sugli pneumatici moto invernali (i test si svolgeranno solo se le condizioni stradali e meteo lo consentiranno).

Ore 14: saluto degli organizzatori e rientro a casa.

L’organizzazione è curata da Moto Raid Experience, ideatore dell’Agnellotreffen, tour operator specializzato in viaggi in moto.

Parallelamente, a Casteldelfino, sarà Monica Cromilla a consegnare i passaporti della Repubblica degòli Escartons, marchiati con il timbro “Escartons di Casteldelfino – Hommes libres”. Nel Municipio della Capitale della Castellata, la brava e simpatica blogger romana del mondo motociclistico, e pilota in viaggi in Africa e a Caponord, sarà presente da venerdì 25 a sabato 26 gennaio prossimo come testimonial e cittadina onoraria.

Casteldelfino sarà la sede per Motoraid experience per le iscrizioni dedicate a chi non ha potuto prenotarsi telematicamente (sul portale www.agnellotreffen.com) e darà la possibilità a tutti i motociclisti sia di ritirare il Passaporto della Repubblica degli Escatons, se sprovvisti, sia di farsi apporre il nuovo timbro.

Monica Cromilla è già partita da Roma con il mitico Trike di Harley Davidson. Prima di salire in alta Valle Varaita farà tappa a Saluzzo, ospite dell’Hotel Griselda del rappresentante del mondo della ristorazione dell'Ascom Danilo Rinaudo.

Sabato sera, dopo la collaborazione offerta al sindaco di Casteldelfino Alberto Anello in Municipio, avrà occasione di trascorrere la serata con una serie di vecchi amici della nostra Provincia tra cui il presidente di “Alba Chapter” Bruno Bongiovanni, il gruppo HD di Alba, sponsor ed Amministratori locali, come il consigliere regionale Paolo Bongioanni, ex direttore dell’Atl Cuneo.

L’Agnellotreffen, pur rappresentando sin dalla prima edizione un evento di portata europea nella promozione del territorio, continua a produrre sulla Valle Varaita effetti durevoli e consistenti nel mondo del mototurismo internazionale, proiettando il valico ad altissimi livelli di notorietà.

Che quest’anno sarà solcato anche dal Giro d’Italia, in occasione della mitica tappa “Alba-Sestriere”.

Info: 324.5445344 - info@agnellotreffen.com - agnellotreffen@motoraidexperience.com.

J.M.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium