/ Attualità

Attualità | 06 febbraio 2020, 19:23

Una cucina mobile contro lo spreco alimentare e un forno comunitario in Barriera: 13 progetti per Torino con "Bottom Up!"

"Quando la città si trasforma dal basso": iniziativa promossa dall'Ordine degli Architetti e della Fondazione per l'architettura/Torino. Giuntoli: "Raccolte le esigenze Circoscrizione per Circoscrizione"

Una cucina mobile contro lo spreco alimentare e un forno comunitario in Barriera: 13 progetti per Torino con "Bottom Up!"

Un furgoncino con cucina - che gira per la città - per recuperare, trasformare e distribuire il cibo in eccedenza a Torino. Un luogo di aggregazione, in via Medici 28, per la comunità degli 8mila cinesi presenti nel capoluogo piemontese. Un forno comunitario a Barriera di Milano. Nuovi spazi esterni (pergola e campo da bocce) per il Circolo Risorgimento di via Poggio. Un grande parco di orti urbani a Mirafiori, dove sperimentare nuove forme di agricoltura e inclusione sociale, al posto degli appezzamenti abusivi.

Sono questi alcuni dei 13 progetti selezionati, su 48 proposte, dalla giuria per partecipare al festival "Bottom Up! Quando la città si trasforma dal basso", promosso dall'Ordine degli Architetti e della Fondazione per l'architettura/Torino.

"Mi piace - ha commentato il presidente dell'Ordine Massimo Giuntoli - che i due curatori, Stefano Mirti e Maurizio Cilli, abbiano incontrato i cittadini e siano andati Circoscrizione per Circoscrizione a raccogliere le loro esigenze". Il crowdfunding a sostegno dei progetti partirà il 1 aprile, che si concluderanno con la chiusura del festival il 10 maggio.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium