/ Politica

Politica | 24 settembre 2020, 16:50

Scuola, Frediani (M5S): “Ancora caos tra i banchi di scuola, nessuna certezza su mascherine chirurgiche e gestione casi sospetti”

La consigliera regionale pentastellata: "Abbiamo chiesto chiarimenti all'assessore alla Salute Icardi, ma la sua risposta è stata vaga"

Scuola, Frediani (M5S): “Ancora caos tra i banchi di scuola, nessuna certezza su mascherine chirurgiche e gestione casi sospetti”

"A dieci giorni dalla prima campanella è ancora caos nelle scuole piemontesi. Oggi in Consiglio regionale abbiamo chiesto chiarimenti all'assessore alla Salute Icardi in ordine a due importanti argomenti: obbligo all'uso di mascherine chirurgiche e gestione dei casi di sospetto Covid. Purtroppo però Icardi non ha chiarito la posizione della Regione, né comunicato l'intenzione di fare chiarezza limitandosi ad elencare quanto già noto". Lo dice Francesca Frediani, consigliera regionale a 5 Stelle.

"Nessuna novità sulle mascherine di comunità che, a oggi, vengono vietate in molti istituti scolastici a beneficio di quelle chirurgiche. Eppure le indicazioni del Ministero parlano di una generica raccomandazione ad utilizzare quelle chirurgiche. Come intenda muoversi la Regione, ad oggi, non è dato saperlo. Sarebbe necessario invece promuovere l'uso di mascherine lavabili e riutilizzabili, quindi più sostenibili dal punto di vista ambientale".

"Ancora poco chiaro anche il meccanismo di gestione dei casi sospetti dove, si registra, un approccio differente da istituto scolastico ad istituto scolastico e dal ASL ad ASL. Una confusione destinata a crescere ulteriormente con l'arrivo dei primi malanni di stagione".

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium