/ Attualità

Attualità | 22 dicembre 2020, 18:10

Ribaltone, Juve-Napoli va rigiocata. Il Collegio di garanzia del Coni cancella il 3-0 a tavolino per i bianconeri

Tolto anche il punto di penalizzazione per il Napoli, che non si era presentato a Torino il 4 ottobre scorso per la positività al Covid di due giocatori. Possibile che la gara sia recuperata il 13 gennaio

Juve-Napoli andrà rigiocata

giocatori della Juve allo Stadium prima della gara col Napoli non giocata lo scorso 4 ottobre

A poche ore dal Natale la Juve trova sotto l'albero il regalo meno atteso. La gara contro il Napoli, non disputata il 4 ottobre perché i partenopei non erano partiti per Torino (bloccati dall'Asl) per la positività al Covid di due calciatori, inizialmente assegnata per 3-0 a tavolino a Ronaldo e compagni, deve essere rigiocata.

Il Collegio di garanzia del Coni, presieduto dall’ex ministro degli Esteri Franco Frattini, ha ribaltato il verdetto del Tribunale federale e quello della Corte Sportiva d’Appello, riscrivendo la classifica. La Juve scende così a 24 punti e si ritrova alla pari con il Napoli, che recupera anche il punto di penalizzazione che gli era stato inflietto dalle sentenze di primo e secondo grado.

In un calendario affollatissimo, adesso bisognerà trovare uno spazio per rigiocare la partita della terza giornata: possibile che il giorno giusto sia il 13 di gennaio , rinviando le partite di coppa Italia che vedono coinvolte le due squadre.

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium