/ Campidoglio / Parella

Campidoglio / Parella | 16 gennaio 2021, 13:08

Pusher arrestato due volte in quattro giorni: "Mi servono i soldi per pagare l'avvocato"

Le manette sono scattate ai polsi dopo un intervento della Polizia: era uscito di galera 24 ore prima

Un uomo arrestato dalla Polizia

Un pusher è stato arrestato 24 ore dopo il rilascio /foto di repertorio

Nel corso di un servizio antidroga, gli agenti di Polizia hanno controllato un alloggio in via Giacomo Medici, trovando al suo interno un cittadino del Gabon con alcune dosi di cocaina e crack. Lo straniero, per alleggerire la sua posizione, ha detto agli agenti di essere minorenne, stratagemma adottato però già alcuni mesi fa, smentito in seguito dalle indagini e dagli accertamenti medico-legali. Il pusher è stato così arrestato e denunciato per false dichiarazioni ad un pubblico ufficiale. Ma i suoi guai non sono finiti in quel momento.

 

Due giorni dopo, infatti, a seguito della convalida dell’arresto, il giovane è stato rimesso in libertà. Ma dopo appena 24 ore il gabonese è stato nuovamente sorpreso dalla Polizia mentre spaccia droga: una volta portato in Questura, si è giustificato dicendo che stava vendendo qualche dose solo per raggranellare il denaro necessario a pagare l’avvocato che l’aveva rappresentato il giorno prima in Tribunale. Il pusher è stato nuovamente arrestato.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium