Elezioni comune di Torino

 / Cronaca

Cronaca | 24 luglio 2021, 16:46

Andora, accoltella due ragazzi e fugge: rintracciato dai carabinieri giovane torinese

Il 26enne, residente a Nichelino, si era rifugiato dietro a un cassonetto tentando di liberarsi del coltello, che però non è sfuggito all'occhio attento del personale dell'Arma

Il coltello sequestrato dai carabinieri

Il coltello sequestrato dai carabinieri

Notte movimentata ad Andora, dove un giovane di 26 anni, proveniente dalla provincia di Torino, dopo aver provocato un gruppo di ragazzi, all'improvviso ha estratto un coltello ferendo due di essi poi dileguandosi.

Sul posto, allertati dalla chiamata al 112, sono giunti i militi della Croce Bianca di Alassio, che hanno prestato le prime cure alle vittime trasportandole poi al pronto soccorso del Santa Corona, i carabinieri della stazione di Cisano sul Neva e la radiomobile di Alassio i quali, dopo aver raccolto i primi sommari elementi, hanno scovato l'aggressore che si nascondeva dietro a un cassonetto.

Alla loro vista il giovane ha tentato di disfarsi del coltello, ma l'occhio vigile di un carabiniere scafato ha permesso di ritrovare l'arma. Addosso gli è stata trovata una modica quantità di droga.

Il giovane, residente a Nichelino, è stato arrestato e poi stamattina condotto davanti al giudice del Tribunale di Savona per la convalida dell'arresto. E' stato rimesso in libertà ed applicata la misura del divieto di ritorno nella provincia di Savona.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium