/ Politica

Politica | 22 novembre 2021, 15:43

Per lo Sport 25,4 milioni l’anno prossimo

L'assessore Ricca: "Da qualche giorno il Piemonte è regione europea dello Sport 2022. Con Coni, Cip e Anci stiamo predisponendo un progetto per valorizzare sia i grandi eventi che lo sport di base"

Per lo Sport 25,4 milioni l’anno prossimo

Con la relazione su Sport e Politiche giovanili dell’assessore Fabrizio Ricca, si è conclusa questa mattina la discussione sul Defr 2022-24 da parte della sesta Commissione in Consiglio regionale, che ha licenziato a maggioranza il provvedimento nelle materie di sua competenza.

Per lo sport le risorse stanziate per il 2022 ammontano a 25,4 milioni di euro, che saranno destinati alle varie misure per la promozione e diffusione della pratica sportiva a tutti i livelli e la valorizzazione del comparto turistico montano.

Ricca ha fatto il punto sui bandi 2021 recentemente chiusi - misure straordinarie per lo sport, sostegno alle attività sportive agonistiche, grandi eventi - mentre entro fine anno sarà pubblicato il bando sull’impiantistica per l’ammodernamento delle strutture.

“Da qualche giorno il Piemonte è regione europea dello Sport 2022 - ha ricordato -. Con Coni, Cip e Anci stiamo predisponendo un progetto per valorizzare sia i grandi eventi che lo sport di base, in cui comuni ed enti di promozione possano essere protagonisti”.

Ai bandi e alle altre iniziative per l’attuazione delle politiche giovanili andranno 315 mila euro.

Sono intervenuti per porre domande i consiglieri Marco Grimaldi (Luv), Francesca Frediani (M4o), Sarah Disabato (M5s) e Diego Sarno (Pd).

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium