/ Eventi

Eventi | 27 novembre 2021, 11:15

TFF39 con grandi ruoli femminili: dal dolce racconto di "Une jeune fille qui va bien" alla resistenza di "La chica nueva"

I nostri consigli per le proiezioni di oggi, sabato 27 novembre

In foto, "Une jeune fille qui va bien"

In foto, "Une jeune fille qui va bien"

Seconda giornata di TFF in città. Il ricco programma di oggi prevede diverse proiezioni con la proiezione di corti e lungometraggi in concorso, ma anche commedie fuori concorso, documentari e progetti speciali. Ampio spazio è dedicato alle protagoniste e alle registe femminili in questo Torino Film Festival che mira all'inclusività e alla coesione sociale. 

Ecco i nostri consigli sulle proiezioni di oggi 

Un jeune fille qui va bien - Sandrine Kiberlain 

Un film che racconta l’adolescenza nella Parigi dell’estate estate 1942. Sullo sfondo della Seconda Guerra Mondiale, ma soprattutto delle leggi raziali che man mano si fanno sempre più strada nella sua vita, la giovane diciannovenne ebrea Irene cerca il suo posto nel mondo, tra i primi amori, l’affetto per la sua famiglia e la recitazione. Sogni che rischiano di essere brutalmente interrotti. Un film volutamente lento, che racconta questa triste pagina della storia con gli occhi di una giovane donna, in maniera dolce e commovente, a tratti ingenua. In concorso a questa edizione del TFF. 

Oggi lo potete vedere alle ore 19.30 al Cinema Massimo, sala 1.

La china nueva - Micaela Gonzalo 

Consigliato per la bellissima interpretazione di Mora Arenillas. Una pellicola che affronta un tema spesso scelto dai registi argentini negli ultimi anni, tra disagi sociali e difficoltà economiche, ma con un bel ritmo. Jimena è una giovane donna che raggiunge il fratello al Rio Grande, comincia a lavorare e man mano stringe legami forti e importanti con le colleghe di lavoro in fabbrica, forse mai come prima nella sua vita. Presto il rapporto con il fratello che porta avanti un’attività criminale si allenta e trovano spazio nuove relazioni e ambizioni. In concorso a questa edizione del TFF. 

Oggi lo potete vedere alle ore 17 al Cinema Massimo, sala 1. 

Gianni Schicchi - Damiano Micheletto 

Un allegra commedia italiana in questo esordio di uno dei registi più interessanti del teatro italiano attuale. Esclusi dal testamento, i familiari del ricco commerciante toscano Buoso Donati si rivolgono al famoso faccendiere Gianni Schicchi. L’uomo accetta l’impiego per accontentare la figlia, innamorata del nipote del defunto, e in assenza di un certificato di morte di Donati ordina di nasconderne il cadavere. Sarà lui stesso a prenderne il posto per dettare un nuovo testamento. Schicchi è troppo furbo, in realtà, per non aver organizzato la truffa perfetta. Fuori concorso. 

Oggi lo potete vedere alle ore 16 al Cinema Lux, sala 2. 

Per tutta la programmazione: https://www.torinofilmfest.org/it/ 

Chiara Gallo e Daniele Angi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium