/ Politica

Politica | 27 novembre 2021, 10:15

La richiesta dei Consiglieri comunali della Lega: "Urgente rivedere la rete delle piste ciclabili"

Elena Maccanti, Fabrizio Ricca e Giuseppe Catizone intervengono, dopo l'investimento di un 14enne ieri sera in corso Francia. Anche FdI chiede interventi immediati

La richiesta dei Consiglieri comunali della Lega: "Urgente rivedere la rete delle piste ciclabili"

"E' urgente che la nuova amministrazione comunale riveda l'intera rete di piste ciclabili realizzata dalla giunta Appendino sulla spinta del furore ideologico. Bisogna rimettere in sicurezza strade, marciapiedi e attraversamenti pedonali, diventati sempre più pericolosi a causa di una viabilità confusa, che spesso viola le stesse norme del codice della strada". A chiederlo, all'indomani dell'investimento di un giovane ciclista di 14 anni in corso Francia, i Consiglieri comunali della Lega Elena Maccanti, Fabrizio Ricca e Giuseppe Catizone.

"Ieri sera - ricordano - l'ennesimo incidente sulla pista ciclabile di piazza Rivoli. Da tempo i residenti e il Comitato Parella, inascoltati, ne denunciano la pericolosità e chiedono modifiche al tracciato, una situazione che si ripete in molte altre aree della città e su cui occorre intervenire urgentemente".

Gli esponenti del Carroccio annunciano che lunedì presenteranno "la formalizzazione di una serie di atti in Consiglio comunale per sottoporre a revisione le piste già realizzate che hanno palesato pesanti criticità e rivedere i progetti di quelle in via di realizzazione, su cui pesano i tanti rilievi delle circoscrizioni interessate, ignorati dall'allora amministrazione grillina".

"Occorre ripensare le piste ciclabili 'grilline', intervenendo sugli interscambi pericolosi. Torino ha già visto troppi incidenti gravi": a dichiararlo solo il consigliere comunale di FdI Enzo Liardo e il consigliere della Circoscrizione 4 Luca Maggia. "Qualora la dinamica fosse accertata, ci troveremmo davanti all'ennesima opera di viabilità che mette a rischio la sicurezza dei cittadini. Già più volte i residenti della zona avevano segnalato le problematiche delle ciclabili intorno a piazza Rivoli e non solo, ora serve intervenire. Chiederemo risposte all'amministrazione comunale e di circoscrizione, ma soprattutto chiederemo interventi rapidi per modificare i percorsi e renderli sicuri per automobilisti, pedoni e ciclisti".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium