/ Attualità

Attualità | 03 dicembre 2021, 12:10

A Pragelato Gesù nasce in un villaggio dell’Alta Val Chisone

La chiesa parrocchiale Santa Maria Assunta ospita il presepe di Marco Martin e sua sorella Gemma. Ad attendere i visitatori ci sarà una novità

Un dettaglio del presepe di Marco e Gemma Martin

Un dettaglio del presepe

Torna, nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta, in viale Cavalieri di Vittorio Veneto a Pragelato, frazione Ruà, il presepe animato, frutto della passione e dell’ingegno di Marco Martin, con l’ausilio della sorella Gemma, che realizza e ripara costumi tipici dell’Alta Val Chisone, ed in questo modo ha vestito i personaggi del presepe.

“Da quando sono in pensione, posso dedicarmi alle mie passioni, e così ho realizzato questo villaggio alpino, che presenta le tipicità storiche della nostra zona. È riprodotto fedelmente nei particolari, come ad esempio l’ambientazione all’interno delle case – spiega Martin –. Nato quattro anni fa, come presepe, è divenuta un’installazione perenne: trascorso il periodo natalizio, sostituisco la capanna della Natività, con la chiesa, e rimane un villaggio locale, interessante soprattutto per i villeggianti”.

Il villaggio, realizzato quasi completamente in legno, è ora pronto a rivestire i panni della Natività, e l’inaugurazione sarà domani, sabato 4 dicembre, alle 17,30: “Invito tutti a venire a visitarlo, perché quest’anno ospiterà una nuova installazione, che ancora non voglio svelare, perché sarà una sorpresa” conclude Martin.

Tatiana Micaela Truffa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium