/ Attualità

Attualità | 24 maggio 2022, 16:49

Ugi e Fondazione Zoom insieme per i bambini del Regina Margherita: lanciato il concorso fotografico “FotografiAMO”

Il ricavato verrà devoluto al sostegno del progetto “Hippo energy”, finalizzato all'organizzazione di attività educative dedicate ai ricoverati presso il reparto di Oncoematologia Pediatrica in prossimità dell'acquario installato in Ospedale

Ugi e Fondazione Zoom insieme per i bambini del Regina Margherita: lanciato il concorso fotografico “FotografiAMO”

FotografiAMO: è questo il titolo scelto per l'edizione 2022 dell'ormai tradizionale concorso fotografico organizzato dall'UGI – Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini ODV, Associazione impegnata nella promozione e nel sostegno a ogni iniziativa volta a migliorare l’assistenza medica e sociale dei bambini e adolescenti affetti da tumore stimolando la ricerca scientifica. L'iniziativa ha come focus gli animali, con l'obiettivo di valorizzare l'amore per la natura e la biodiversità.

Per questo motivo, è stata attivata una sinergia con una realtà in grado di ampliare ulteriormente l'efficacia e l'efficienza delle azioni intraprese dall'UGI: stiamo parlando della neocostituita Fondazione Zoom, legata all'omonimo bioparco di Cumiana (TO) e nata per la salvaguardia delle specie minacciate e dei loro habitat abbracciando anche le tematiche ambientali. Il ricavato di FotografiAmo verrà interamente devoluto al sostegno del progetto Hippo Energy, già avviato con l'installazione di un acquario contenente decine di pesci ciclidi africani (presenti anche nella vasca dell'habitat Hippo Underwater di Zoom, ndr) nell'area “Isola di Margherita” dell'Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino.

Partecipando al concorso sarà possibile sostenere attività di educazione ed esperienze multisensoriali in prossimità dell'acquario con l'obiettivo di alleviare il periodo di ospedalizzazione dei bambini ricoverati presso il Reparto di Oncoematologia Pediatrica, analizzare gli effetti benefici degli animali sui partecipanti, aiutare a ridurre l’ansia relativa alla diagnosi, al trattamento e al ricovero in ospedale, fornire momenti di svago aumentando il numero di esperienze di vita quotidiana, organizzare attività educative per i pazienti fuori terapia, esperienze presso il bioparco Zoom Torino Safari e visite guidate per rendere più completa e ricca di emozioni l’interazione con il mondo animale. Hippo Energy è nato con il presupposto di trasformarsi in una buona pratica da replicare in altre strutture ospedaliere, pediatriche e non.

FotografiAMO è aperto a tutti i fotografi, professionisti e non, ed è suddiviso nelle categorie Junior (under 15) e Adulti (over 16): per i primi l'iscrizione è gratuita e comprensiva di un ingresso omaggio a Zoom, mentre per i secondi il costo è di €25 (sempre comprensivo di un ingresso omaggio a Zoom) da versare in favore di UGI ODV. Per partecipare occorre compilare il form online presente all'indirizzo https://www.ugi-torino.it/concorsi/concorso-fotografico-2022 entro il 15 settembre 2022, caricando una sola immagine avente le seguenti caratteristiche: buona risoluzione (minima consigliata 1500 x 2000 pixel 72 dpi – I), formato JPG obbligatorio e nome del file secondo il modello cognome_nome.jpg; sono ammesse tutte le tipologie di espressione fotografica, analogica, digitale, elaborazione creativa, (ulteriori informazioni sono disponibili sul bando di concorso all'indirizzo https://www.ugi-torino.it/docs_uploaded/604-concorso-fotografico-ugi.pdf).

La giuria, composta dall'attrice e conduttrice televisiva Antonella Elia, dal musicista Max Casacci, dai fotografi Settimio Benedusi e Paolo Ranzani, dalla rappresentante dell'UGI Emma Sarlo Postiglione, dalla biologa di Fondazione Zoom Valentina Isaja, dal responsabile della Nikon School Roberto Bachis e dalla giornalista responsabile di TorinoSette Tiziana Platzer, valuterà le fotografie vincitrici in base all'aderenza al tema, alla tecnica fotografica, all'originalità e alla creatività. Premi: il 1° classificato nella categoria Junior si aggiudicherà un abbonamento TORINO MUSEI JUNIOR, il libro “Lo strano caso di Nelson Whitman” di Marco David Benadì, un libro donato da Scrittura Pura, una borraccia Nikon School e un kit Nikon School, mentre il 1° classificato nella categoria Adulti riceverà una borraccia IOSTOCONUGI, una fotocamera bridge Nikon B50-0 e un libro fotografico sul 100° anniversario di Nikon. Le immagini semifinaliste nella categoria Adulti, inoltre, saranno protagoniste di un contest sulla pagina Facebook dell'UGI e sul profilo Instagram di FotografiAmo: quella che otterrà il maggior numero di like avrà diritto al Premio Speciale Social.

Siamo molto contenti – afferma il Direttore Esecutivo dell'UGI Massimo Mondini - di promuovere il concorso fotografico con la Fondazione Zoom, espressione di una realtà ben nota a Torino che da tempo si occupa di biodiversità e di bambini. Vi sono molti punti di contatto tra noi e loro e siamo certi che questo sia l’inizio di una ottima collaborazione tra due istituzioni attente a creare valore sul tessuto sociale del territorio”.

Collaborare con l'UGI - dichiara il Direttore di Fondazione ZOOM Filippo Saccà - per offrire ai piccoli pazienti momenti ludico-educativi che regalino momenti di spensieratezza è per noi un vero onore. Il progetto Hippo Energy e il concorso fotografico sono un’occasione importante per trasmettere, anche fuori dal bioparco, l’importanza del rispetto per gli animali e l’ambiente. Crediamo molto in questa sinergia: entrambe le realtà si adoperano ogni giorno per garantire alle nuove generazioni un futuro a colori e ricco di opportunità.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium