/ Altri sport

Altri sport | 06 ottobre 2022, 10:42

Torino celebra i suoi campioni: un premio per chi si è fatto onore agli Europei di Karate in Olanda

Presenti i rappresentanti appartenenti alle società Rem Bu Kan Karate Rivarolo, Yoseikan di Rivoli, Dojo Yamato Torino ASD - Torino e Gymnastika Center di Romano Canavese

premiazione atleti

La premiazione degli atleti di karate

Una giornata di celebrazioni per gli atleti che hanno partecipato al 15esimo Campionato europeo di Karate (Skief). La competizione si è svolta a fine luglio a 's-Hertogenbosch, città olandese in cui nacque nel 1450 il pittore fiammingo Hieronymus Bosch.

Alla cerimonia erano presenti gli atleti della Nazionale SKI-I Shotokan Karate International - Italia, appartenenti alle società Rem Bu Kan Karate Rivarolo, Yoseikan di Rivoli, Dojo Yamato Torino ASD - Torino e Gymnastika Center di Romano Canavese.

La cerimonia è stata promossa dal Consigliere metropolitano Pasquale Mazza (anche nella sua veste di Sindaco di Castellamonte), che ha premiato gli atleti insieme al Vicesindaco metropolitano Jacopo Suppo, ai Consiglieri delegati Caterina Greco e Gianfranco Guerrini e ai Consiglieri metropolitani Rossana Schillaci, Andrea Tragaioli (presente anche nella sua veste di Sindaco di Rivoli) e Silvano Costantino.

A ricevere le pergamene con cui la Città Metropolitana di Torino li ha ringraziati per i risultati ottenuti sono stati gli atleti Giulia Buffo, Giacomo Buffo, Marco Buffo, Lorenzo Terzano, Riccardo Carlino, Giorgio Padoan, Daniele Tomaino, Giorgio Leon Cannella, Giuseppe Figliuolo, Daniela Amato, Matteo Cavallero, Andrea Marangoni, Mario Bessolo, Alessandro Sacco, Pierangelo Bausano, Claudia Jorio, Pasquale Rizzo, Cristina Rusu e Matteo Spezzano.

Negli interventi di saluto agli atleti, ai tecnici e ai dirigenti, che hanno preceduto la consegna dei premi, il Vicesindaco metropolitano Jacopo Suppo e il Consigliere delegato Pasquale Mazza hanno sottolineato che, pur non avendo competenze dirette sulla promozione dell’attività sportiva, la Città Metropolitana ha tra le sue missioni la valorizzazione del territorio e delle sue comunità locali. “Valorizzare i territori significa anche dare il giusto rilievo e risalto, dal punto di vista della comunicazione (ma non solo) alle realtà sportive di base, che hanno un’indubbia valenza agonistica e che, come gli atleti che hanno partecipato agli Europei di karate, ottengono ottimi risultati. - sottolineano Suppo e Mazza – Le società sportive di base hanno inoltre un ruolo fondamentale nella socializzazione dei giovani e nella loro preparazione all’età adulta. I risultati degli atleti che abbiamo premiato il 5 ottobre sono di esempio e stimolo per i loro coetanei, dimostrando che la tenacia e l’impegno a lungo termine danno i loro frutti”.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium