ELEZIONI REGIONALI
 / Sport

Sport | 13 novembre 2023, 13:32

La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 debutta al Pala Gianni Asti per il ritorno dei sedicesimi di Coppa Cev col Dudingen

Fatim Kone: "Credo che proprio la pazienza sarà la cosa principale di questa gara, visto che il nostro ritmo è più alto"

La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 debutta al Pala Gianni Asti per il ritorno dei sedicesimi di Coppa Cev col Dudingen

E’ quasi concluso il conto alla rovescia per debutto stagionale della Reale Mutua Fenera Chieri ’76 al Pala Gianni Asti di Torino, già impianto di casa per le fasi finali della Challenge Cup della scorsa stagione. L’occasione è la gara di ritorno dei sedicesimi di finale della Coppa Cev che domani, martedì 14 novembre, con fischio d’inizio alle ore 20, opporrà le chieresi alla formazione svizzera del FKB Power Cats Dudingen.
Le ragazze di coach Bregoli ripartono dalla vittoria esterna per 0-3 ottenuta martedì scorso nella gara d’andata, la miglior premessa in vista dell’incontro in casa dove basterà fare anche solo un punto perdendo 2-3 per qualificarsi agli ottavi. In caso di sconfitta per 1-3 o 0-3, sarà invece necessario giocare il golden set di spareggio.
Chi fra Chieri e Dudingen passerà il turno affronterà negli ottavi di finale la formazione ceca del Kralovo Pole Brno o le serbe del Zeleznicar Lajkovav. Nella gara d’andata a Brno il Zeleznicar ha vinto 1-3.

"Per noi era molto importante vincere la partita contro Bergamo. Secondo me ci ha aiutato a capire l’importanza della pazienza e soprattutto dell’essere lucide nei momenti chiave – fa il punto alla vigilia della gara la centrale Fatim Kone – Credo che proprio la pazienza sarà la cosa principale col Dudingen, visto che il nostro ritmo è più alto. Dovremo tenere un buon servizio per impedire alle loro centrali di attaccare, e facilitare il nostro muro-difesa. Ovviamente dovremo fare il nostro gioco, e se poi ci sarà da provare qualche colpo in più, questa potrebbe essere un’occasione da sfruttare. Giocare in casa ci darà una carica in più. E’ sempre bello giocare in casa, l’atmosfera è molto calorosa".

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium