/ Cronaca

Cronaca | 01 marzo 2024, 15:45

Revocati gli arresti domiciliari al docente universitario accusato di molestie nei confronti delle studentesse

Lo ha deciso il Tribunale del Riesame. L'avvocato difensore: "Una persona per bene". Ma per il prof vige ancora il divieto di dimora in Piemonte

Revocati gli arresti domiciliari al docente universitario accusato di molestie nei confronti delle studentesse

Niente più arresti domiciliari per il medico e docente universitario Giancarlo Di Vella, indagato per falso, stalking e molestie su alcune studentesse specializzande. Il provvedimento è infatti stato revocato dal Tribunale del Riesame.


Non è dunque stata accettata l'ipotesi di reato di violenza sessuale che era stata formulata dalla procura. Ma per il professore è stato comunque disposto il divieto di dimora in Piemonte.

"Questa decisione - ha commentato l'avvocato difensore Marino Careglio - è soltanto un primo passo per dimostrare che il professore è una persona per bene".

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium