/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | giovedì 14 settembre 2017, 15:20

Tomba scoperchiata e ceneri disperse, si indaga su un atto vandalico a Cavoretto

Un misterioso episodio accaduto la scorsa notte al cimitero ha turbato una famiglia del torinese

Nella notte tra mercoledì e giovedì la tomba di un'anziana signora, nata nel 1926, è stata rotta all'interno del cimitero di Cavoretto. All'interno è stata prelevata e distrutta l'urna cineraria e le ceneri sono state disperse.

La macabra segnalazione è arrivata alla polizia, che ha immediatamente provveduto ad avviare alcuni accertamenti. In apparenza l'atto potrebbe sembrare vandalico, ma gli inquirenti verificheranno anche la pista di un ipotetico gesto ritorsivo, che qualcuno potrebbe aver voluto fare contro la famiglia della donna, torinese, anche se in apparenza non se ne intravedono gli estremi e non c'è alcun elemento che porti a pensare a un'ipotesi del genere. L'ultima pista che si potrebbe considerare, anche solo per escluderla, è quella "satanica". Non c'è al momento alcun collegamento tra i due episodi ma alcuni giorni fa, sempre sulla collina torinese - questa volta a Chieri - tre persone incappucciate erano state viste correre via dalla chiesetta di Santa Maria in Betlem, conosciuta dai cittadini come Balermo, all'interno del parco Stella, lungo strada Superga. I militari all'interno avevano trovato un crocifisso e alcuni tabernacoli rovesciati.

Elisa Sola

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore