/ Cronaca

Cronaca | 20 agosto 2018, 15:24

Per l’ennesima volta dichiara false generalità, arrestato in piazza Montanaro

Il ragazzo, senegalese, lo scorso luglio era stato spalleggiato da altri due durante un controllo della polizia, spacciandosi per minorenne

Per l’ennesima volta dichiara false generalità, arrestato in piazza Montanaro

Incurante del divieto di dimora nel Comune di Torino a suo carico, in seguito a numerosi arresti per stupefacenti, un cittadino senegalese è stato nuovamente sorpreso ai giardini di piazza Montanaro in compagnia di altri pregiudicati.

Lo scorso luglio, durante un controllo della polizia, il giovane era stato spalleggiato da due cittadini senegalesi che avevano tentato in ogni modo di non farlo salire sulla volante. Tutti e tre, in quella circostanza, erano stati arrestati per la resistenza operata e perché trovati in possesso di stupefacenti.

Il cittadino senegalese aveva dichiarato quella volta, così come nell'ultima occasione, di essere minorenne (nato nell’ottobre 2013), ma da accertamenti in ospedale l'età reale è risultata fra i 20 ed i 22 anni.

Già in occasione di due precedenti arresti il ragazzo aveva dichiarato di avere appena quattordici anni. Gli agenti questa volta lo hanno arrestato per false dichiarazioni sull’identità personale.

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium