/ Attualità

Attualità | 08 dicembre 2018, 18:00

La Circoscrizione 7 si illumina per il Natale, finanziati tre progetti

Aurora, Vanchiglia e Vanchiglietta avranno il sostegno della giunta locale per le loro luminarie. La 7: “Dialogo costruttivo tra associazionismo e istituzioni”

foto: Associazione Operatori Economici Vanchiglietta

foto: Associazione Operatori Economici Vanchiglietta

Tre progetti indipendenti sono nati sul territorio della Circoscrizione 7 per dare luce ai viali, in avvicinamento al Natale, grazie alle collaborazioni tra commercianti e cittadini. Aurora, Vanchiglia e Vanchiglietta avranno le loro luci, che già in questi giorni sono state allestite quasi nella loro totalità e a breve saranno accese. Ma per questi progetti, ora, arriva anche un sostegno economico da parte della Circoscrizione 7, che in parte coprirà i costi di allestimento.

“Anche quest’anno – hanno commentato Luca Deri e Michele Crispo, presidente e coordinatore al commercio della 7 – sosteniamo i progetti presentati da alcune realtà associative operanti sul territorio per l’installazione di luminarie natalizie. Se l’abbellimento delle vie dei nostri quartieri è un segnale positivo per la qualità della vita, il fatto che nascano delle proposte dal territorio, poi poste in essere con l’amministrazione locale, è un ulteriore segnale di dialogo costruttivo tra associazionismo e istituzioni”.

I progetti sono tre. Le “Luci di Natale” di via Vanchiglia, tra corso San Maurizio e corso Regina Margherita, con 22 arcate luminose sul soggetto “fiocchi con scia”, presentato dall’Associazione Operatori Economici Via Vanchiglia. L’opera ha ottenuto un finanziamento di 1580 euro. Stessa cifra anche per il progetto “Luminarie corso Giulio Cesare”, presentato dall’Associazione Corso Giulio Cesare, con la posa di 25 stelle luminose disposte a bandiera sui lati del corso, con l’arcata centrale che riporta la scritta “Auguri Circoscrizione 7”.

Gli operatori economici di Vanchiglietta, invece, riceveranno 2500 euro per decorare il tratto di corso Belgio compreso tra corso Tortona e Lungo Po Antonelli, inclusa l’area del mercato di corso Chieti. È il progetto che ha ricevuto di più ma è anche il più costoso, che porterà nel quartiere ben 40 arcate luminose di 6 metri ciascuna.

Paolo Morelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium