/ Politica

Politica | 08 dicembre 2018, 20:25

Grimaldi a Chiamparino: "Ci vuole rispetto, chieda scusa ai manifestanti di Torino"

"Non abbiamo sentito rassegnazione, tantomeno odio e chiusura"

Grimaldi a Chiamparino: "Ci vuole rispetto, chieda scusa ai manifestanti di Torino"

"Ci vuole rispetto, la piazza di Torino non può essere definita complementare a quella di Roma. Se Chiamparino dice questo o l’ha lasciato intendere è bene che chieda scusa."

Sinistra Italiana affida al segretario regionale piemontese Marco Grimaldi la replica al governatore Chiamparino e ai suoi giudizi del corteo di oggi a Torino.

"Noi abbiamo visto altro - prosegue l'esponente della sinistra - professoresse e ricercatori, educatori sociali e operatori delle pulizie, metalmeccanici, studenti e commercianti. Abbiamo sfilato con decine di migliaia di lavoratori e disoccupati tra bandiere
dell’Arci, di Sinistra Italiana, Cgil e Legambiente."

"Non abbiamo sentito rassegnazione, tantomeno odio e chiusura. Il nostro avversario è chi affama - conclude Grimaldi - e non chi ha fame."

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium