/ Cronaca

Cronaca | 14 dicembre 2018, 15:37

Nasconde la cocaina tra i biscotti: arrestato al C.P.R.

L'uomo ha provato a introdurre la droga all'interno della struttura

Nasconde la cocaina tra i biscotti: arrestato al C.P.R.

Nel primo pomeriggio di ieri, gli agenti della Polizia di Stato in servizio di vigilanza al C.P.R. di Torino hanno arrestato un cittadino italiano di 48 anni per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Alle ore 15 circa, l’uomo si è presentato alla struttura per consegnare diverso materiale e prodotti a un ospite del C.P.R. Nel corso del controllo del materiale in entrata, gli agenti hanno notato che quattro confezioni di biscotti presentavano un’anomalia nella sigillatura che appariva alterata. I poliziotti, insospettiti, hanno aperto le confezioni e mischiati tra i biscotti hanno trovato 21 involucri contenenti cocaina per un peso complessivo superiore ai 25 grammi e due ovuli di hashish per oltre 20 grammi.

Sempre nella giornata idi ieri, intorno alle 19, all’interno della struttura è stata lanciata dall’esterno una mela nella quale era occultata sostanza stupefacente. La mela e il suo contenuto sono stati recuperati dal personale preposto alla vigilanza della struttura e poi sequestrati dalla Polizia di Stato.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium