/ Attualità

Attualità | 17 gennaio 2020, 17:00

Torino, i Moderati attaccano: “Vanchiglia affonda nella sporcizia”

Silvio Magliano e Ferdinando D'Apice lanciano l'allarme: “Rifiuti che si accumulano intorno ai cassonetti, deiezioni canine ovunque, chiazze di vomito sui marciapiedi”

Torino, i Moderati attaccano: “Vanchiglia affonda nella sporcizia”

Vanchiglia affonda nella sporcizia”: con questa espressione eloquente i Moderati definiscono le attuali condizioni del quartiere. A denunciare la situazione, con tanto di immagini, sono il capo-gruppo in Consiglio Comunale e consigliere regionale Silvio Magliano e il coordinatore in Circoscrizione 7 Ferdinando D'Apice con preciso riferimento a Piazza Santa Giulia: “Rifiuti che si accumulano attorno ai cassonetti, deiezioni canine ovunque, chiazze di vomito sui marciapiedi, sedie, finestre e altri oggetti di grandi dimensioni abbandonati a bordo strada dai giorni immediatamente successivi a Natale” attaccano.

Magliano e D'Apice, oltre ad annunciare azioni nelle rispettive sedi istituzionali, puntano il dito sul servizio di raccolta rifiuti e sul “parcheggio selvaggio” dei servizi di sharing cittadini: “Al di là dell'evidente inciviltà di alcuni cittadini c'è un problema di passaggi di Amiat: il quartiere è abbandonato a se stesso, chiederemo conto di questa situazione inaccettabile. C'è poi una questione di altra natura: quella del posteggio selvaggio di biciclette e monopattini, collocati dagli stessi gestori sugli stalli blu della sosta a pagamento e, dagli utenti, in maniera non consona".

Marco Berton

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium